METEO
BORSA
26/05/2017 00:05
Ariano International Film Festival
Zalando
CULTURA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Zalando

Spazio alla piccola e media editoria a Roma

Dal 4 all’8 dicembre 2015, il Palazzo dei Congressi dell’Eur ospiterà la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria. Quattro giorni di incontri, convegni, seminari, per curiosi, appassionati, lettori accaniti, ma soprattutto, per i piccoli imprenditori indipendenti.

“La piccola e media editoria è in difficoltà, ma ha deciso di reagire” sottolinea Antonio Monaco. Una Fiera con e sull’editoria indipendente, una vetrina attraverso cui oltre 400 nuovi libri potranno essere commentati, discussi e acquistati.

Giornalisti, scrittori, grandi promesse nazionali ed internazionali, accompagneranno le loro opere o generosamente faranno da apripista a libri di altri autori.

Fra le firme internazionali presenti alla Fiera Stèphanie Hochet, Gaëlle Joss-Alaterre, Cécile Coulon, Nelly Alard, Diane Mazloum e Philippe Vilain. Poi ancora Marc Lazar, Marcelo Figueras, Julia Glass, Valeria Luiselli e Alejandro Zambra.

La presenza italiana non è da meno, a partire dall’atteso incontro con Erri De Luca, protagonista suo malgrado delle recenti cronache giudiziarie. De Luca proporrà un incontro sulla libertà di parola dal titolo “Le parole non si processano, si liberano”.  Attenzione anche per l’appuntamento speciale col papà del Commissario Montalbano, Andrea Camilleri, con il reading de I promessi sposi a cura di Paolo Poli e quello de La freccia azzurra di Gianni Rodari a cui presterà la voce Ascanio Celestini.

A questi e molti altri si aggiungono gli scrittori che parteciperanno alle tavole rotonde, come Niccolò Ammaniti, Goffredo Fofi, Nicola LaGioia, Dacia Maraini, Francesco Piccolo.

Spazio anche per i piccoli lettori, grazie ad appuntamenti creati appositamente per i piccoli visitatori e ad una collaborazione con Biblioteche di Roma.

Questa XIV edizione, che ha tra gli altri l’intento di prestare grande attenzione ai nuovi linguaggi, sarà presente sul web attraverso aggiornamenti costanti del sito ufficiale www.plpl.it (su cui è possibile scaricare l’intero programma della manifestazione) e grazie all’attività di social network e live tweet con l’hashtag ufficiale #piuibri15 e il claim #peramoredeilibri

Angela Di Giacomantonio
12-11-2015

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy