METEO
BORSA
19/09/2018 23:39
Zalando
SPORT
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Zalando

Internazionali d'Italia, tracollo azzurro

Gli Internazionali d'Italia perdono subito gra parte del suo azzurro. Andreas Seppi è l'unico sopravvissuto in una giornata devastante per i nostri colori: le prestazioni di grande orgoglio di Marco Cecchinato e Lorenzo Sonego non possono bastare a cancellare la delusione dell'eliminazione dei due atleti più attesi. Fabio Fognini saluta Roma in due set contro lo spagnolo Garcia-Lopez, lasciando il campo del Centrale anche tra qualche fischio, mentre Sara Errani cede sotto i colpi della britannica Heather Watson. Fuori anche Karin Knapp, Francesca Schiavone e Salvatore Caruso.

Il ko di Fognini, che alla vigilia del torneo aveva mostrato grande ottimismo anche alla luce del buonissimo incontro disputato contro Nishikori a Madrid, è pesantissimo (6-1, 7-6). Ad accompagnarlo, suo malgrado, c'è Sara Errani, sconfitta in tre set (6-4, 3-6, 6-0) ma in maniera abbastanza netta dalla qualificata Heather Watson. Resiste Andreas Seppi, che ha la meglio su Pospisil (7-6, 7-6) con una prova solida. Tanto rammarico per le sconfitte di Marco Cecchinato, capace di portare al terzo set e spaventare un colosso come Milos Raonic (6-4, 4-6, 6-4), e di Lorenzo Sonego, che infiamma il campo 2 con una clamorosa prova d'orgoglio. L'azzurro, sotto di due break nel primo set, si aggiudica il parziale con una grande rimonta, salvo poi cedere al rientro del portoghese Sousa (7-6, 3-6, 5-7). Senza storia le sfide tra Nick Kyrgios e Salvatore Caruso (6-1, 6-2), tra Lucie Safarova e Francesca Schiavone (6-3, 6-2) e tra Barbora Strycova e Karin Knapp (doppio 6-2).

Avanzano senza problemi Richard Gasquet (6-3, 6-0 su Benneteau) nel maschile e Venus Williams (6-4, 6-3 contro la Vandeweghe), Ekaterina Makarova (6-2, 6-2 sulla Kovinic) e Madison Keys (6-4, 6-1 sulla Petkovic) nel femminile.

Ross Di Gioia
09-05-2016


Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy