METEO
BORSA
26/05/2017 00:05
Enel
POLITICA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Zalando
Leonardo, arriva Profumo. Del Fante in Poste

Giro di nomine delle società partecipate del Tesoro. Confermati i vertici di Eni (Emma Marcegaglia e Claudio Descalzi) ed Enel (Patrizia Grieco e Francesco Starace)

Giro di nomine per le partecipate al Tesoro, con Alessandro Profumo che sarà il nuovo amministratore delegato di Leonardo al posto di Mauro Moretti, mentre Gianni De Gennaro è confermato presidente. Il Ministero, titolare del 30,20% del capitale, depositerà presso la sede della società una lista per la nomina del nuovo consiglio di amministrazione che comprende anche Guido Alpa, Luca Bader, Marina Calderone, Marta Dassù, Fabrizio Landi.

In Poste Italiane, invece, al posto di Luisa Todini e Francesco Caio arrivano Bianca Maria Farina alla presidenza e Matteo Del Fante come amministratore delegato. «Con riferimento all'assemblea degli azionisti di Poste Italiane, convocata per il 27 aprile 2017, il Ministero, titolare del 29,30% del capitale e attraverso Cassa Depositi e Prestiti di una ulteriore quota del 35% - si legge in una nota del Ministero - depositerà presso la sede della società la seguente lista per la nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione: Bianca Maria Farina, Matteo Del Fante, Carlo Cerami, Antonella Guglielmetti, Francesca Isgrò e Roberto Rao». I nominativi che compongono la lista, fa sapere il Mef, «sono stati individuati secondo una procedura di selezione, svolta - in linea con quanto disposto dalla Direttiva del Ministro dell'economia e delle finanze sulle procedure di individuazione dei componenti degli organi sociali delle società partecipate dal Ministero - con il supporto di primarie società di consulenza per la selezione e il reclutamento manageriale (Eric Salmon & Partners, Korn Ferry, Spencer Stuart), sulla base di criteri di professionalità e secondo prassi di uso comune di mercato». Per quanto riguarda la società Terna, sottolinea il Mef, le cui nomine spettano al Consiglio di Amministrazione della Cassa depositi e prestiti, «le proposte dei vertici Cdp saranno coerenti con i criteri seguiti dal Governo nelle nomine di propria competenza».

Confermati i vertici di Eni ed Enel. Al gruppo petrolifero Emma Marcegaglia e Claudio Descalzi e a quello elettrico Patrizia Grieco e Francesco Starace. Lo annuncia una nota del Tesoro con le liste per le società partecipate. Per i vertici di Enav il Tesoro indica Roberta Neri, che è l'attuale a.d., e Roberto Scaramella come presidente. Per quanto riguarda la società Terna le cui nomine spettano al Consiglio di Amministrazione della Cassa depositi e prestiti, sottolinea il Mef, le proposte dei vertici CDP saranno coerenti con i criteri seguiti dal Governo nelle nomine di propria competenza.
18-03-2017


Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy