METEO
BORSA
24/06/2018 17:09
SPORT
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Olimpiadi: bronzo per Brignone e Tumolero

L'azzurra chiude al terzo posto una gara che, alla fine della prima manche, vedeva tre italiane nei primi cnque posti. Poi il 3° posto nel pattinaggio velocità

La stella Federica Brignone, copo la Coppa del Mondo, brilla anche ai Giochi olimpici coreani. Arriva infatti la quarta medaglia per l’Italia grazie al terzo posto dell'azzurra nello slalom gigante vinto da Mikaela Shiffrin davanti a Ragnhild Mowinckel. La valdostana ha pagato 46 centesimi all’americana e sette alla norvegese.

Dietro a Brignone, ai pidei del podio, Rebensburg ad appena sette centesimi di distanza. Quinta Marta Bassino a 67 centesimi dalla Shiffrin, ottava Manuela Moelgg a 1”18, undicesima Sofia Goggia a 1”78. Il team azzurro festeggia, ma resta un pizzico di amarezza perché visti i piazzamenti della prima manche poteva andare decisamente meglio: a metà gara, infatti, Moelgg era prima, la Brignone terza e la Bassino quinta.

Più tardi arriva anche la quinta medaglia (e il bottino ha già eguagliato Vancouver 2010 con dieci giornate ancora di gare) grazie al pattinaggio di velocità con Nicola Tumolero, terzo sui 10.000 metri. Ventitreenne di Roana, in provincia di Vicenza, come Enrico Fabris che vinse le ultime medaglia olimpiche italiane a Torino 2006, Tumolero è riuscito nell'impresa (oro a Ted-Jan Bloemen col record olimpico, argento all' olandese Jorrit Bergsma).
15-02-2018

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy