METEO
BORSA
12/12/2018 16:39
Zalando
EVENTI
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Agire
IL MARGUTTA/D.D'ARTE - MUSICA, ARTE E FOOD “GREEN”: PARTONO STASERA GLI APERITIVI

Arti visive, musica, food “green”: un tris di cultura per il nuovo “aperitivo d’arte” romano organizzato dall’associazione culturale D.d’Arte e dal ristorante vegetariano Il Margutta Veggy Food & Art, nella Galleria d’arte Plus Arte Puls, in viale Giuseppe Mazzini, 1. Si parte stasera, venerdì 23 febbraio, ore 20, con la musica di Setak, e si proseguirà a settimane alterne sino a giugno.
Dal jazz allo swing, dal rock alla dance, senza dimenticare, ovviamente, il pop. Nove appuntamenti con la grande musica italiana e internazionale, cantata e reinterpretata da giovani grandi professionisti. Una rassegna che vuole unire l'arte musicale e l'arte visiva, oltre che l'arte del buon cibo.
COS’E’ E-S.I.A. - Il progetto nasce da un'idea di Tina Vannini e Francesca Barbi Marinetti, due imprenditrici che, dal 2011, lavorano insieme nell'organizzazione e nella promozione di eventi culturali. Tina Vannini è titolare de Il Margutta, lo storico ristorante vegetariano con annessa galleria d'arte che lo scorso anno ha organizzato "’Round Midnight - Il Margutta Jazz Festival" ottenendo un notevole successo. Francesca Barbi Marinetti è titolare della D.d'Arte, curatrice di mostre e organizzatrice di eventi artistici istituzionali e privati, con la galleria nel bellissimo spazio Plus Arte Puls che ospiterà la rassegna.
L'intento è quello di far dialogare le Arti coinvolgendo il pubblico romano per degustare ottimo cibo vegetariano ascoltando musica dal vivo nonché osservando e parlando delle opere d'arte allestite, all'insegna del piacere di trascorrere una serata tra amici.
SETAK - Protagonista del primo appuntamento è Setak, chitarrista e cantautore di origini abruzzesi, che propone sue composizioni originali e classici della musica Folk, Pop, Rock e Blues in chiave personalissima. Il suo Sound rimanda all'indie folk californiano, profondo e introverso al contempo. Il suo brano It won't belong è presente nella colonna sonora del film diretto da Alessandro Lunardelli, Il mondo fino in fondo che ha partecipato fuori concorso anche al Festival internazionale del film di Roma. Sarà accompagnato da Nazareno Pomponi alle Tastiere, Matteo Di Francesco alla batteria e Paolo Grillo al basso.  
I PROSSIMI APPUNTAMENTI – Venerdì 16 marzo arriva Zero Tag, il 23 marzo Sinonimi e Contrari. Ad aprile due appuntamenti, uno il 13 con gli Ever Green Project Trio, l’altro il 27 con Tres Quarti. Doppio appuntamento anche a maggio: l’11 arrivano i Let’s Swing, mentre il 18 gli Apple sing Apple play. Gli ultimi due appuntamenti saranno a giugno, con un cambio di giorno, non più venerdì ma mercoledì. Il 6 suoneranno i Bardamù, mentre il 20 Ketty Roselli e Nicola Costa Unplugged.
PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI – Start ore 20:00. Costo: euro 18, comprensivo di cocktail e buffet “green”. Prenotazione: +39 344 1639422 o +39 06 92096368 o mail a e-sia@ddarte.com

ZEROTAG (16 MARZO) - Il progetto ZeroTag nasce dall’incontro di cinque personalità artistiche differenti unite da un’unica passione: la musica. Ognuno dei componenti nutre esperienze e collaborazioni di vario tipo. Laura Celestino, voce della band, ha una lunga esperienza live e nella conduzione radiofonica; Alessandro Morrese, fonico professionista e chitarrista in passato dei “Senso Unico Alternato”; Riccardo Saioni, bassista in passato del trio “the Concept” e del gruppo “Dafucsude” con cui ha suonato sul palco del Vday del 2007; Luca Libertino, batterista di diverse formazioni anche all’estero; Vittorio Vento, tastierista con svariate collaborazioni musicali.  Il risultato finale di questa fusione è la ZeroTag band, rock, pop e dance si mescolano in un repertorio variegato e movimentato per dare vita ad un viaggio musicale unico.
SINONIMI E CONTRARI (23 MARZO) - Tanto simili, quanto diversi; il piacere di fondere esperienze artistiche differenti, è peculiarità per questo progetto. Amici da tempo e complici dietro le note, Sinonimi & Contrari nasce dall’incontro di tre individualità artistiche, il cui campo d’azione è certamente la buona musica. Un piano, una chitarra e due voci, per raccontare i momenti più significativi della scena Pop Internazionale e del nostro bel paese. Solo elementi essenziali, per lasciarsi accompagnare in un affascinante viaggio, fatto di note, personalità ed emozioni diverse. Sinonimi & Contrari sono: Valerio Marchei, voce e chitarra acustica; Giorgia Cardone, voce; Mino Ciciriello, piano.
EVERGREEN PROJECT TRIO (13 APRILE) - Da un'idea di Lucia Di Donato, cantante di esperienza pluridecennale, nasce due anni fa il progetto musicale “Evergreen Project Trio” di cui è leader. Suonano in prevalenza nei più noti e vari locali romani ed il loro repertorio spazia tra molteplici generi musicali con varie contaminazioni, ma fondamentalmente pop, rivisitato in chiave lounge. La formazione di base è composta da tre elementi di sicura esperienza e professionalità: Lucia Di Donato, voce; Alex Cuccaro, piano; Bruno Lagattolla, batteria.
TRES QUARTI (27 APRILE) - Il trio nasce nel 2010 e ha al proprio attivo oltre mille concerti. Il repertorio, ampio, spazia dal Soul, al R&B, al Pop nazionale e internazionale. La chiave acustica e gli arrangiamenti originali, rendono il concerto particolarmente adatto per convenctions e più in generale eventi dove la musica non deve risultare invadente anche se all'occorrenza il trio può trasformarsi in una piccola band anni 70. Il gruppo è composto da Paolo Rainaldi, chitarra; Francesca Relli, voce; Eduardo Francisco Piloto Barreto, percussioni e flauto traverso.
LET’S SWING (11 MAGGIO) - Antonella Aprea e Daniela Terreri presentano, con leggerezza ed ironia, un repertorio di swing italiano e internazionale accompagnate al piano da uno dei più grandi pianisti jazz italiani, il Maestro Riccardo Biseo. Aprea negli ultimi dieci anni ha collaborato con maestri come Romano Mussolini, Renzo Arbore, Lino Patruno e Carlo Loffredo. Voce e immagine consolidatissime per una delle più note animatrici delle notti jazz romane. Terreri, invece, è attrice, cantante, pianista e regista. Ha lavorato in diverse commedie e musical, specializzandosi in ruoli leggeri e comici.
APPLE SING APPLE PLAY (18 MAGGIO) - Apple sing Apple play è una band dance di 9 amici innamorati della musica trascinante e coinvolgente, per "cantarsela e suonarsela" tutti insieme. Un gruppo affiatato ed eterogeneo composto da professionisti, medici, cantanti e attori. Il gruppo è composto dall’ attrice e cantante Barbara Begala, il professor Luigi Uccioli, endocrinologo e fondatore della open band, la cantante Anna Vinci, la corista Giada Manti, informatore scientifico, Mimmo Imperiale, musicista ma anche dirigente per una multinazionale energetica,  Denny Di Salvo chitarra e voce, Alessandro Rossi voce,  Angelo Capuzzimato alla batteria e Simone Serafini voce.
BARDAMÙ (6 GIUGNO) - Bardamù è un progetto di Alfonso Tramontana e Ginaski Wop che nel 2014 si è concretizzato in un concept album intitolato: Asa Nisi Masa (Nomination alle Targhe Tenco 2014 nella sezione miglior disco d'esordio). Segue, nel 2015, la pubblicazione dell'album: Le notti bianche, che riceve la nomination alle Terghe Tenco 2015 nella sezione Miglior disco dell'anno. Jose Luis “Changuito” Quintana, vincitore di ben due Grammy, li ha definiti «il nuovo volto del jazz contemporaneo».
KETTY ROSELLI E NICOLA COSTA (20 GIUGNO) – Ketty Roselli, artista poliedrica, partecipa a numerosi musical come Jesus Christ Super Star, Grease, La Febbre del sabato sera, nelle vesti di cantante e attrice. Partecipa come personaggio fisso al programma radiofonico Il Ruggito del coniglio, sia come attrice comica, sia come cantante in diverse esibizioni live.  Tra cinema, teatro e televisione ha la fortuna di lavorare con Gigi Proietti, Enrico Brignano, Neri Marcoré e tanti altri.
Nicola Costa ha collaborato con le orchestre Rai e Mediaset in numerose produzioni televisive. Ha partecipato al Festival di Sanremo 1997 come direttore d'orchestra e negli anni che vanno dal 2002 al 2006 come chitarrista dell'orchestra della RAI. Nel corso degli anni ha collaborato in studio, in tour e in TV con numerosi big della musica pop italiana. E ha partecipato ai tour mondiali di Ennio Morricone e Fiorella Mannoia.
23-02-2018


Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy