METEO
BORSA
20/09/2018 10:01
POLITICA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Ecco i ripescati grazie al proporzionale

Tanti i nomi: Franceschini, Padoan, Lotti, Emma Bonino, Aiello, Cesaro, Orfini, Martina, Bersani, tutti sconfitti nelle sfide dei rispettivi collegi uninominali

Assegnati i seggi: al Senato, 135 vanno al centrodestra, 112 al M5S, 57 al centrosinistra; alla Camera: 260 deputati al centrodestra, 221 al M5S, 112 al centrosinistra. Intanto il "paracadute" si è aperto per molti big della politica. Tra questi, i nomi di Marco Minniti a Pesaro o di Dario Franceschini a Ferrara, sconfitti nel proprio collegio uninominale ma in Parlamento grazie al "paracadute" appunto del proporzionale. C'è anche Laura Boldrini e Pietro Grasso.

Tra i "ripescati" alla Camera, Lucia Annibali, Nicola Fratoianni, Guido Crosetto, Paita, Giorgetti, Pollastrini, Valentini, Gelmini, Fiano, Manlio Di Stefano, Brambilla, Alfredo Bazoli, Guerini, Bitonci, Zan, Fedriga, Rosato, Serracchiani, Pini, Giulia Sarti, Sgarbi, Cantone, Bersani,
Carfagna, Migliore, Paolo Siani, Biancofiore, Bergamini, Bonafede, Speranza, Borghi, Baldelli, Morani, Saltamartini, Polverini, Giacomoni, Calabria, Rampelli, Ruocco, Baroni, Fassino, Paola De Micheli, Rizzo Nervo, Daga, Angelucci, Orfini, Anzaldi, Fassina, Campana, Rotondi, Pezzopane, Sibilia, Del Basso De Caro, Cirielli, Elio Vito, Francesco Boccia, Enza Bruno Bossio, Santelli, Stumpo, Daniela Cardinale, Prestigiacomo, Epifani, Giulia Grillo. Dentro anche Piero De Luca, figlio del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

Al Senato entrano anche le ministre Fedeli e Pinotti, il Presidente Pietro Grasso, l'ex Presidente Renato Schifani, Umberto Bossi e Vasco Errani entreranno in Senato grazie alla quota proporzionale. Fuori D'Alema, Puppato, Boccuzzi e Baretta. Eletti anche Bongiorno, Laniece, Malan, Airola, Santanchè, Carlo Martelli, Toninelli, Calderoli, il leghista Tony Chike Iwobi, Ronzulli, Crimi, Galliani, Paragone, Salvini, Romani, Nannicini, Laforgia, Alberti Casellati, Ghedini, Endrizzi, Biasotti, Borgonzoni, Bernini, Bellanova, Siri, Richetti, Cangini, Zanda, Gasparri, Marsilio, Lannutti, Astorre, Fazzone, Emanuele Dessi', Cirinna', D'Alfonso, Lonardo, Valente, Gianni Pittella, Stefano, Morra, Faraone.
06-03-2018

Linear
ARTICOLI CORRELATI
Come si vota? Ecco il tutorial del Ministero
Affluenza al 73%, due punti in meno del 2013
Lunghe code ai seggi a Roma e Milano
Centrodestra avanti, M5S primo partito, Pd ko
Salvini: no strane alleanze. Renzi: lascio
 

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy