METEO
BORSA
12/12/2018 16:36
Zalando
CRONACA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Vaccini, la copertura ha raggiunto quota 95%

Il Dipartimento Malattie Infettive dell'Iss sottolinea: «Le vaccinazioni sono aumentate e questo era l'obiettivo del decreto, non punire i genitori inadempienti»

In mattinata, il Dipartimento Malattie Infettive dell'Iss annuncia che «per l'esavalente siamo sopra il 95% dei bimbi vaccinati, quindi la soglia fatidica che permette l'immunità di gregge è stata raggiunta. E per il morbillo abbiamo avuto una crescita di circa il 6%, quindi anche in questo caso ci avviciniamo a quella soglia».

I numeri, dice il diretto del Dipartimento, Giovanni Rezza, dimostrano che
«le vaccinazioni sono aumentate e questo era l'obiettivo del decreto, non punire i genitori inadempienti. Perché i vaccini sono innanzitutto un diritto». Intanto da oggi, l'ingresso dei bimbi nei nidi e nelle materne potrebbe essere oggi suscettibile di brutte sorprese: i genitori che fossero sprovvisti della certificazione dell'avvenuta vaccinazione o della prenotazione in una Asl rischiano di veder negare l'entrata dei propri piccoli nelle aule. Lo ha precisato in questi giorni l'Associazione nazionale presidi.
12-03-2018


Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy