METEO
BORSA
20/09/2018 10:02
POLITICA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Delrio apre a esecutivo di scopo, poi frena

«Se Mattarella ci chiedesse di fare il Governo? Valuteremo. Il Presidente ha sempre la nostra attenzione e la nostra collaborazione, ma spetta a chi ha vinto»

«Se Mattarella ci chiedesse di fare il Governo? Valuteremo. Il Presidente ha sempre la nostra attenzione e la nostra collaborazione. Noi siamo disponibili ad ascoltare, diversamente da quello che hanno fatto Lega e M5S nel corso dell'ultima Legislatura». Così Graziano Delrio ai microfoni di Radio anch'io.

«Non auspichiamo un governo M5S-Lega perché hanno fatto promesse che non sono realizzabili - prosegue Delrio -. Sono entrambi su posizioni molto radicali anche se i loro programmi sono molto diversi tra loro. Il populismo della Lega è un populismo cattivo che mette i poveri contro i poveri e farà del male al paese. Mentre il M5S ci accusa di essere una forza politica di sistema che non ha interesse nei cittadini». «Ci sono molti altri più capaci di me. Non c'entrano i destini personali», ha aggiunto Delrio a proposito di una sua eventuale candidatura alla segreteria del Pd. «Martina traghetterà il partito fino all'Assemblea, abbiamo bisogno di riflettere: siamo alla ricerca di una bussola, non di un capo o di un leader», ha sottolinea l'esponente del Pd.
13-03-2018

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy