METEO
BORSA
14/08/2018 22:24
SPORT
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Fed Cup, le azzurre di Garbin ko col Belgio

Playoff per la promozione nel World Group: dopo il 2-0 di sabato (Paolini ko con Mertens, Errani con Van Uytvanck), arriva il terzo punto: Mertens strapazza Errani

Sconfitta netta per l'Italia, guidata da Tathiana Garbin, nei playoff per la promozione nel World Group 2019 di Fed Cup. Le azzurre, impegnate a Genova contro il Belgio, dopo aver chiuso sotto 2-0 sabato, si arrendono definitivamente con il ko di Errani contro Mertens (numero 17 del mondo).

Nello scontro diretto tra le leader delle due squadre, dunque, Sara Errani si arrende alla numero 7 del mondo nettamente: 6-3 6-1.

Sabato, invece, a Mertens sono bastati 95 minuti per avere il sopravvento su Jasmine Paolini, spazzata via nel primo set (6-1) prima di un orgoglioso ritorno nel secondo, chiuso 7-5. Una sconfitta che sa di beffa per l'azzurra, visto che sul 5-4 nel secondo set ha avuto tre occasioni per portare la sfida al terzo, tutte annullate da Mertens. Subito dopo, partita tiratissima invece tra Alison Van Uytvanck, numero 50 del ranking Wta, e la nostra Errani. La belga ha vinto col punteggio di 6-4 6-7 (8-6) 6-2. Sara è crollata nel terzo e decisivo set, dopo una splendida rimonta nel tie-break del secondo, iniziato con un 3-0 di vantaggio per la rivale. Ma resta l'amaro in bocca specialmente per il primo set, in cui Errani non è stata in grado di tenere neanche un turno di servizio, con dieci doppi falli e soli due punti conquistati sulla seconda.
Ross Di Gioia
22-04-2018

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy