METEO
BORSA
24/05/2018 06:02
ESTERI
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Agire
Spari a scuola, agente sventa la strage

Tragedia sfiorata in un liceo dell'Illinois: il ragazzo ha sparato alcuni colpi durante le prove della cerimonia per i diplomi, un agente ha risposto ferendolo

Poteva essere l'ennesima strage in una scuola, stavolta in un istituto superiore di Dixon, a circa 130 chilometri a ovest di Chicago, Illinois, ma la prontezza di un poliziotto che ha ferito uno studente che aveva aperto il fuoco nel campus l'ha impedito. Il giovane è entrato in azione poco dopo le 8 del mattino, mentre nel liceo si svolgevano le prove della cerimonia per la consegna dei diplomi.

Matthew M., 19 anni, ha infatti prima sparato alcuni colpi nell'area dell'auditorium e poi si è dato alla fuga. Un agent, Mark Dallas, in servizio presso l'istituto, lo ha inseguito e quando Milby gli ha sparato ha risposto al fuoco, colpendolo, per poi arrestarlo. Nessun altro è rimasto ferito. Il giovane è ricoverato in ospedale, con ferite non gravi. Ancora ignoto il motivo del suo gesto. In un primo momento si era diffusa la notizia che fosse stato espulso dal liceo, smentita successivamente dai responsabili del sovrintendente scolastico.
17-05-2018

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy