METEO
BORSA
20/09/2018 10:02
POLITICA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
La Lega traina il centrodestra, M5s appannato

La legge sui sindaci prevede il ballottaggio tra i migliori due candidati (nei comuni oltre i 15.000 abitanti) domenica 24 giugno. I seggi aperti fino alle 23

Test importante elettorale per i partiti domenica in 761 comuni dove si è votato per rinnovare i consigli comunali. La legge sui sindaci prevede il ballottaggio tra i migliori due candidati (nei comuni oltre i 15.000 abitanti) domenica 24 giugno. Seggi aperti fino alle 23. I comuni con più di 15mila abitanti dove si è tornati al voto sono 109, i capoluoghi di provincia 20, fra cui un capoluogo di regione, Ancona.

Hanno votato anche nel III e VIII Municipio di Roma Capitale. I comuni capoluogo dove si è votato sono: Brescia, Sondrio, Treviso, Vicenza, Imperia, Massa, Pisa, Siena, Terni, Viterbo, Teramo, Avellino, Barletta, Brindisi, Catania, Messina, Ragusa, Siracusa, Trapani. Il dato che ne emerge è che il centrodestra a trazione leghista avanza ovunque mentre il M5S registra una generale frenata e a Roma perde i due municipi in cui si votava. Il Carroccio vince a Treviso, Vicenza, Sondrio, Viterbo, Cinisello Balsamo, Sondrio, Terni, Brindisi, Catania e Siracusa. Il centrosinistra, che perde Terni, è avanti ad Ancona, Siena e Brescia. Il Movimento Cinque Stelle mostra difficoltà sul territorio, rimanendo fuori dai ballottaggi la picchiata nei consensi nei due Municipi romani al voto di Montesacro e Garbatella, e a Ivrea, la città di Casaleggio. Fatta eccezione per la Sicilia, la percentuale degli elettori che si sono recati alle urne è stata del 61,19%.
11-06-2018

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy