METEO
BORSA
20/09/2018 10:03
EVENTI
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
FABIO MAGNASCIUTTI: INAUGURAZIONE MOSTRA + PRESENTAZIONE NUOVO LIBRO

Presentazione del nuovo libro di Fabio Magnasciutti "NOI", edito da Edizioni Barta e inaugurazione della mostra di tavole contenute nella pubblicazione.
Introduce Daniela Amenta.

Fabio Magnasciutti, illustratore, animatore e vignettista ha al suo attivo numerosi libri con Barta, Lapis, Curci e altri editori.
Ha illustrato diverse campagne per le aziende SARAS, ENEL, API, MONTEDISON, e altre.
Tra le sue collaborazioni troviamo la Repubblica, l'Unità, il Fatto quotidiano, gli Altri, Linus, Left e il Manifesto.
Ha curato sigle e animazioni dei programmi "Che tempo che fa" edizioni 2007 e successive e di "Pane quotidiano" (RAI 3)
Ha realizzato illustrazioni per il programma AnnoZero, edizione 2010-2011, e Servizio pubblico.
Nel 2005 ha fondato la scuola di illustrazione Officina B5. Insegna illustrazione editoriale presso lo IED di Roma.
Nel 2015 vince il premio "Miglior vignettista"  presso il museo della satira di Forte dei Marmi.
Il suo primo libro con Barta, Nomi cosi animali, è esaurito e in ristampa.

NOI
Cos’è un’impronta digitale?
E' segno di identità, unico e inequivocabile, ma proprio mentre ti definisce a seguirne le linee è anche labirinto, smarrirsi. E' quello che siamo, ma quello che siamo, nel tempo, non è sempre la stessa cosa.
E' foglia, è vento, è fiore, è uccellino, è seme, è lucciola, è fiore che sboccia e germina.
In questo libro struggente e delicato, Fabio Magnasciutti offre al lettore un lato diverso dal vignettista satirico noto e premiato: quello del poeta.
Giocando con pochi colori, il rosso il nero e tutte le sfumature nel mezzo, dimostrandosi vero artista (come chiunque abbia letto il suo libro precedente poteva sospettare), l’illustratore srotola nascita, vita e aneliti di un innamoramento, dando forma e voce al significato dell’essersi trovati.
Perché posso dire io solo a partire da un tu che non sono.
Tu, io.
Noi.

Teatro Villa Pamphilj
Villa Doria Pamphilj Via di San Pancrazio 10 - P.zza S. Pancrazio 9/a,  00152 ROMA
Orario segreteria: dal martedì alla domenica  dalle 10,00 alle 18,00
Info e prenotazioni: tel. 06 5814176  dal martedì alla domenica - promozione@teatrovillapamphilj.it
14-06-2018


Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy