METEO
BORSA
20/11/2018 21:50
CRONACA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Caso Orlandi: nuova ispezione della polizia

Secondo quanto si è appreso, durante le ricerche sono stati trovati altri frammenti di ossa che potrebbero essere utili all'identificazione

Martedì mattina, nuovo sopralluogo dei poliziotti della Squadra Mobile e della polizia scientifica nella Villa Giorgina della Nunziatura Apostolica. Stando alle prime indiscrezioni, durante le ricerche sono stati trovati altri frammenti di ossa che potrebbero essere utili all'identificazione.

Intanto sono state isolate e inviate al Laboratorio di Genetica Forense alcune parti utili per poter estrarre il DNA dalle ossa trovate nella Nunziatura Apostolica alcuni giorni fa. Per avere qualche risposta si dovrà aspettare circa una settimana dall'estrazione del Dna. Lunedì la polizia scientifica, assieme a Giovanni Arcudi, direttore di Medicina Legale dell'Università Tor Vergata e perito nominato dal Vaticano, e al dirigente medico della Polizia Enza Livieri, hanno iniziato l'esame sui resti. Pare che al momento l'ipotesi più probabile è che appartengano a una sola persona. Rimane da stabilire con certezza l'epoca del decesso, sicuramente non recente, come l'età e il sesso. Mancherebbero, infatti, parti importanti di strutture ossee come nel caso del bacino.
06-11-2018

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy