METEO
BORSA
20/11/2018 21:52
CRONACA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Agenzia spaziale, il governo revoca il presidente Battiston

Una verifica formale relativa alle modalità in cui è avvenuta la nomina: sarebbe questa la motivazione relativa alla revoca del numero uno dell'Agenzia Spaziale Italiana

«Oggi il Ministro Bussetti con mia sorpresa mi ha comunicato la revoca immediata dell'incarico di Presidente Asi. È il primo spoil system di Ente di Ricerca. Grazie alle migliaia di persone con cui ho condiviso quattro anni fantastici di spazio italiano». Così in un tweet l'ormai ex presidente dell'Asi Roberto Battiston.

Il numero dell'Agenzia Spaziale Italiana (Asi), come rende noto lui stesso quindi, è stato revocato dal governo gialloverde dalla presidenza. Secondo una prima ipotesi, si tratterenne di una verifica formale relativa alle modalità in cui è avvenuta la nomina. Professore di Fisica sperimentale all'Università di Trento ed ssperto di raggi cosmici, era presidente della Asi dal maggio 2014. Nominato per la prima volta dal ministro dell'Istruzione Stefania Giannini, all'epoca del governo presieduto da Matteo Renzi, il suo mandato era stato rinnovato nel maggio scorso dal ministro Valeria Fedeli anche per il quadriennio 2018-2022. Il decreto con il rinnovo dell'incarico è datato 7 maggio 2018, quando il governo di Paolo Gentiloni era già dimissionario da oltre un mese, pochi giorni prima della nomina a presidente del Consiglio di Giuseppe Conte.
06-11-2018

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy