METEO
BORSA
22/04/2019 21:12
Zalando
ESTERI
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Libia, aumenta la tensione: l'Eni evacua il personale italiano

Il personale italiano Eni è presente nel giacimento di Wafa, in Tripolitania, e in quello di El Feel, a sud. L'evacuazione è avvenuta in raccordo con la Farnesina

Ancora alta tensione in Libia. L'Eni ha deciso di evacuare il personale italiano dopo i due giorni di scontri seguiti all'annuncio del generale Khalifa Haftar di voler marciare su Tripoli. Si tratterebbe di «una decisione precauzionale» della compagnia, come già avvenuto in altre occasioni.

Il personale italiano dell'Eni in Libia è presente a Tripoli, nel giacimento di Wafa, in Tripolitania, e in quello di El Feel, a sud. L'evacuazione del personale italiano della compagnia petrolifera è avvenuta in raccordo con la Farnesina.
06-04-2019

Linear
ARTICOLI CORRELATI
L'esercito di Haftar avanza verso Tripoli
 
 
 
 
 

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy