METEO
BORSA
18/06/2019 05:56
Zalando
ESTERI
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Olanda, exit poll europee: laburisti avanti

Il PVV, forza politica di Geert Wilders alleata di Salvini, non avrebbe conquistato neanche uno scranno all'interno del Parlamento Ue. Fuori anche i socialisti

Nel nuovo exit poll, firmato GeenPeil, reso noto in mattinata, secondo cui in Olanda la forza politica di Geert Wilders, stretta alleata della Lega, potrebbe non ottenere neppure un seggio al Parlamento Ue: il partito anti-migranti resterebbe fuori. Fuori anche i socialisti. I laburisti di Frans Timmermans avrebbero conquistato invece 6 seggi sui 26 spettanti all'Olanda.

Il voto olandese quindi boccia i partiti anti-Ue, in particolare nel Pvv, alleato di Matteo Salvini e Marine Le Pen. Secondo una prima analisi, l'astro nascente dell'estrema destra olandese Thierry Baudet, col suo Forum voor Democratie (FvD) ha drenato voti al Pvv, senza tuttavia consolidare la sua forte performance alle provinciali di marzo, conquistando solo tre seggi.

In giornata voteranno l'Irlanda e la Repubblica Ceca, sabato toccherà a Lettonia, Malta e Slovacchia mentre domenica a tutti gli altri Paesi.
24-05-2019

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy