METEO
BORSA
17/10/2019 01:01
EVENTI
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Zalando
ORTIGIA FILM FESTIVAL INAUGURA CON PETRA MAGONI E ANNA FERZETTI

Si inaugura il 13 luglio l’undicesima edizione di Ortigia Film Festival, il festival internazionale di cinema della città di Siracusa, creato da Lisa Romano con la direzione artistica di Lisa Romano e Paola Poli. Per il primo anno il Festival viene insignito della prestigiosa medaglia del Presidente della Repubblica. Onorificenza al valore e al merito conferita dal Capo dello Stato a testimonianza del reale riconoscimento all’iniziativa per il rilevante interesse culturale della manifestazione.
Sabato 13 luglio in Arena Minerva dalle 20.30 si inaugura la kermesse con Il flauto magico di Piazza Vittorio di Mario Tronco e Gianfranco Cabiddu, libero riadattamento della celebre opera mozartiana, alla presenza di Petra Magoni per la sezione collaterale “Cinema & Danza”. In arrivo anche la madrina di quest’anno Anna Ferzetti con i giurati della sezione Cortometraggi, l’attore Alberto Gimignani e il fotografo Fabio Lovino, che con una sua foto ha ispirato il manifesto di quest’anno.
Sempre sabato 13, ad inaugurare la sezione Lungometraggi opere prime e seconde italiane alle 22.30 “L’uomo che comprò la luna” di Paolo Zucca in anteprima regionale. Pare che qualcuno, in Sardegna, sia diventato proprietario della luna, il che, dal punto di vista degli americani, è inaccettabile, visto che i primi a metterci piede, e a piantarci la bandiera nazionale, sono stati proprio loro.
Si inaugura sempre il 13 luglio la sezione parallela non competitiva del Festival “Cinema Women” alle 20.30 in Arena Logoteta con Carmen Y Lola l’opera prima di Arantxa Echevarría su un amore LGBT. Seguirà alle 22.30 per “Cinema & Danza” Yuli di Iciar Bollain, in anteprima nazionale. Il film è l’incredibile parabola del ballerino cubano Carlos Acosta, una leggenda vivente della danza.
Chiude la prima giornata in Sdra/In Solarium Nettuno alle 23.00 la replica di “L’uomo che comprò la luna”.
 
Domenica 14 luglio si inizia alle 20.30 in Arena Minerva con “Il grande salto” l’opera prima, in concorso, di Giorgio Tirabassi regista e anche interprete del film che incontrerà il pubblico di Ortigia. Con lui Ricky Memphis nei panni di due ex detenuti che vogliono tornare a fare i ladri.
Segue alle 22.00 per “Cinema Women” Fence di Lendita Zeqiraj, la storia di una famiglia e le sue diverse generazioni al femminile. Il film sarà presentato in anteprima nazionale. Per la stessa sezione alle 22.30 Delia & Sammy di Therese Cayaba sempre in anteprima nazionale, che vede protagonista un’attrice che vuole ritrovare la famiglia prima di morire.
In Arena Logoteta alle 20.30 per “Cinema & Danza” viene proiettato in anteprima nazionale Nous Trois di Jonas Baeckeland, che intreccia tre fasi dell’infanzia di Anna, Nele e Sarah, da bambine a giovani donne indipendenti.
Grazie alla collaborazione da quest’anno con il CSC - Centro Sperimentale di Cinematografia di Palermo il Festival inaugura il 14 luglio una vetrina dedicata ai film realizzati dagli studenti dal titolo “Racconti dal CSC”. In Arena Logoteta alle 21.00 Contrapposti di Francesca Iandiorio e Dario Fedele alla presenza dei due registi, su una coppia che decide di filmarsi reciprocamente. Alle 22.00 sempre in Arena Logoteta parte anche il Concorso internazionale Documentari, da quest’anno sezione competitiva, con Sono Gassman! Vittorio re della commedia di Fabrizio Corallo il doc. dedicato a Vittorio Gassman.
Due i gruppi che inaugurano il Concorso internazionale Cortometraggi. A partire dalle 18.30 in Saletta Siracusa 3d Reborn presso l’info point di Piazza Minerva vanno Companion di Ömer Dişbudak, Weekend di Mario Porfito, Apri le labbra di Eleonora Ivone, Rimborso spese di Michelangelo Di Pierro e Sturling di Rodolfo Gusmerol in anteprima nazionale. A partire dalle 21.30 in Arena Logoteta Weekend di Mario Porfito, Il Piazzista di Gianluca Viti in anteprima regionale, Companion di Ömer Dişbudak in anteprima nazionale.
In Sdra/In Solarium Nettuno alle 23.00 chiude come di consueto la replica del lungometraggio in concorso, “Il grande salto”.
Ortigia Film Festival, creato da Lisa Romano con la direzione artistica di Lisa Romano e Paola Poli ha il sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali – MiBAC è sostenuto dalla Regione Siciliana, Assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo, Ufficio Speciale per il Cinema e l’Audiovisivo - Sicilia Film Commission, nell'ambito del progetto Sensi Contemporanei. Con il sostegno di SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori con il Patrocinio del Comune di Siracusa.
 
TUTTE LE INFO SU
www.ortigiafilmfestival.it
13-07-2019

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy