METEO
BORSA
12/11/2019 03:08
Zalando
ESTERI
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Egitto, auto contromano su altre vetture fa una strage

L'esplosione si è verificata fuori dal National Cancer Institute, poco dopo la mezzanotte italiana, nel distretto meridionale di al-Manyal. Il governo ordina lo stato d'emergenza

Il governo egiziano ha dichiarato lo stato di allerta nazionale dopo l'esplosione avvenuta vicino a un centro oncologico del Cairo. Almeno diciannove le persone sono state uccise e altre 30 ferite: lo riferisce il ministero della Sanità.

L'esplosione ha avuto luogo fuori dal National Cancer Institute, poco dopo la mezzanotte italiana, nel distretto meridionale di al-Manyal, dopo che un'automobile si lanciata contromano e ad alta velocità contro altre vetture davanti all'edificio non lontano dalla famosa piazza Tahrir. Le vittime sarebbero semplici passanti e automobilisti. L'esplosione ha anche causato un grande incendio che è stato estinto, secondo i media statali. Il ministero della Sanità ha dichiarato di aver evacuato i pazienti dal centro di oncologia ad altri ospedali del Cairo.
 
Le cause che hanno provocato l'incidente sono ancora sconosciute. Il ministero dell'Interno ha ordinato lo stato di allerta «per gestire la situazione e assicurare la migliore assistenza possibile alle persone coinvolte». Un addetto alla sicurezza della banca che si trova sul lato opposto dell'ospedale ha riferito di aver «sentito un'esplosione e il vetro dell'entrata della banca è stato frantumato».
05-08-2019

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy