METEO
BORSA
25/09/2020 14:50
Zalando
HI-TECH
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Agire
Nasce il nuovo canale podcast dell’Inail

L’informazione dell’Istituto si arricchisce di un nuovo strumento, disponibile sulla piattaforma Spreaker, pensato per le persone ipovedenti e con l’obiettivo di raggiungere un maggior numero di utenti

Inail (Istituto nazionale Assicurazione Infortuni sul Lavoro) mette a disposizione degli utenti un nuovo strumento informativo: il podcast. Si tratta di un contenuto audio registrato digitalmente e disponibile via web sulla piattaforma Spreaker, all’indirizzo https://www.spreaker.com/user/inail. scaricabile e riproducibile in qualsiasi momento e che può essere ascoltato direttamente online.
Un servizio in più, di facile utilizzo, che consente di rimanere aggiornati sull’attività dell’Istituto. Pensato per chi, per differenti motivi, abbia difficoltà ad accedere a un’informazione esclusivamente visiva, come le persone ipovedenti. L’obiettivo è anche quello di raggiungere e coinvolgere un maggior numero di utenti, attraverso una comunicazione, puntuale, diretta in grado di stabilire un dialogo con gli ascoltatori sui temi istituzionali di maggior rilievo e interesse.
 Su Spreaker è già possibile ascoltare l’audio del presidente Franco Bettoni, in cui è rilanciata la necessità di ampliare la platea degli assicurati, includendo le categorie che non possono beneficiare di alcuna copertura in caso di infortunio sul lavoro o malattia professionale. In un momento di straordinaria emergenza sanitaria come quello che stiamo vivendo, Bettoni ribadisce la necessità di tutelare gli oltre tre milioni e mezzo di lavoratori che, stando ai dati Inail, non hanno copertura assicurativa.
Sulla piattaforma è, inoltre, disponibile anche la testimonianza di Omar Bortolacelli, un assistito Inail con disabilità, già tra i protagonisti di “Le belle storie Inail”, che ci ha raccontato come si svolge il suo lavoro di operatore del 118 in questi drammatici giorni di emergenza.
15-04-2020


Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy