METEO
BORSA
03/03/2021 12:07
Zalando
CRONACA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Fontana: «Lombardia verso la zona rossa»

Il governatore della Lombardia Attilio Fontana ha spiegato: «Peggioriamo in tutti i parametri». Senza inversione dei numeri, il rischio lockdown è più concreto

La Lombardia rischia una zona rossa a partire da lunedì 18 gennaio. Il peggioramento «in tutti i parametri» considerati è stato espresso dal presidente della Regione, Attilio Fontana. «Stiamo peggiorando in tutti i parametri. La situazione deve essere monitorata e tenuta sotto controllo con grande attenzione - ha detto a SkyTg24 -. Mi auguro sempre che questi numeri si invertano, che l’indice Rt e quello dei ricoveri in ospedale si abbassino. Questo è un auspicio. Ma se così non dovesse essere, il rischio della zona rossa è più che concreto».

«La scorsa settimana l’Rt si è improvvisamente innalzato a 1,24», ha detto ancora il governatore, riferendosi al dato inferiore della «forchetta» di incertezza (il dato medio era di 1,27), «e tenendo conto dei nuovi parametri ci stiamo sicuramente avvicinando alla zona rossa». Fontana ha precisato che, in caso di zona rossa, si potrebbe arrivare alla «chiusura delle scuole». Attualmente, nelle zone rosse sono chiuse le scuole medie e superiori, non le elementari né le scuole dell’infanzia.
11-01-2021

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy