METEO
BORSA
28/10/2021 16:56
Zalando
POLITICA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Zalando
Sì alla delega fiscale ma la Lega diserta il Cdm

Sì al nuovo catasto, ma le tasse sulla casa non cambieranno. Draghi: «Lega non c'era? Salvini spiegherà». Lui: «Cambi metodo, non è l'oroscopo». Letta convoca i ministri Pd

Nella maggioranza c'è tensione dopo l'arrivo in Cdm della legge delega sul fisco. Il testo presentato alle forze politiche nella cabina di regia non piace alla Lega che diserta la riunione nella quale i ministri, comunque, l'approvano. Draghi, parlando subito dopo con i cronisti a Palazzo Chigi, ostenta serenità e dice di non conoscere i motivi del forfait leghista: «Sarà Salvini a spiegarceli nelle prossime ore o nei prossimi giorni».

Ma per Salvini il problema è nel metodo: «La delega fiscale non è l’oroscopo - commenta il leader della Lega - non va bene conoscerla a mezz’ora dal Consiglio dei ministri. Nel testo ravvisiamo un possibile aumento delle tasse e su questo la Lega non è e non sarà mai d’accordo». Il testo però è generico - per ammissione dello stesso Draghi - perché un «contenitore» vuoto che deve essere riempito. Di più: «Una scatola che si ispira a certi principi che ritengo siano condivisi ampiamente anche dalla Lega». E questo avverrà nei prossimi mesi, con nuovi incontri, nuovi confronti e con la partecipazione del Parlamento. Il premier sottolinea più volte che «per il contribuente non cambierà nulla», e che non ci saranno variazioni nel prelievo sui cittadini.

E anche per la casa «nessuno pagherà di più o di meno» di ora. Sono sì previsti interventi sul Catasto, dice il capo del governo, ma si tratta di «un’operazione di trasparenza che non cambia l’imposizione fiscale su immobili e terreni». «Il governo si impegna ad accatastare tutto quello che non è accatastato, terreni, abitazioni, e procede a una revisione delle rendite catastali adeguandole alle rendite di mercato» precisa poi Draghi. Ma per questo, puntualizza, serviranno almeno cinque anni.
05-10-2021


Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy