METEO
BORSA
27/05/2019 08:30
Zalando
SPETTACOLO
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale

Arriva il Salento Finibus Terrae Film Festival

Dal 21 al 28 luglio – a ingresso libero fino ad esaurimento posti - l’undicesima edizione ddella kermessse, che si dipanerà in numerose e suggestive location...

 Si tiene dal 20 al 28 luglio – a ingresso gra-
 tuito fino ad esaurimento posti - l’undicesi-
 ma edizione del Salento Finibus Terrae Film
 Festival Internazionale Cortometraggio. Il
 Festival itinerante nasce da un'idea del re-
 gista salentino Romeo Conte, che è riuscito
 a creare negli anni un connubio tra Cinema
 e Terra Salentina, ricca di incredibili scenari naturali che ben si addicono a meravigliosi set cinematografici. Il Festival, celebra infatti – nelle prestigiose location di San Vito dei Normanni, Savelletri, Torre Canne, Selva di Fasano e Borgo Egnazia - i nuovi talenti del cinema italiano ed internazionale, e da sempre accoglie tutti gli autori, registi e attori che si cimentano nel mestiere del cinema con bravura, passione e coraggio. La serata di apertura del festival si tiene sabato 20 luglio presso l’Arena Don Tonino Bello di Vil l a Europa a San Vito dei Normanni alla presenza dell’attore e regista Alessandro Gassman, di cui verrà proiettato Razzabastarda, suo film di esordio alla regia. Al dibattito che seguirà, sarà presente anche l’attore Manrico Gammarota. Quindi, domenica 21 luglio, la proiezione del film Mozzarella Stories alla presenza del regista Edoardo De Angelis e del cast, tra cui gli attori pro­tagonisti Luisa Ranieri, Massimiliano Gallo, Giovanni Esposito e Massimiliano Rossi. I cortometraggi saranno quindi protagonisti della kermesse, con s ette sezioni competitive del festival, tutte dedicate a cortometraggi italiani e internazionali: Diritti Umani, Mondo Corto, Corto Italia, Documentari, Thriller-Noir-Horror, ReelLove e Animazione. Quasi 70 lavori provenienti da Germania, Stati Uniti, Spagna, Francia, ma anche Gran Bretagna e San Marino.

La location del festival si sposta quindi a Savelletri, Fasano e sabato 27 luglio la location di Selva di Fasano sarà cornice della proiezione del lungometraggio Pinuccio Lovero, Yes I can, che sarà presentato dal regista Pippo Mezzapesa e dal protagonista Pinuccio Lovero.

Durante le serate saranno anche consegnati agli ospiti del festival i Salento Finibus Terrae Awards.

“La caratteristica di questo festival indipendente   – dichiara Romeo Conte – è quella di accogliere in terra di Puglia tutti gli operatori del cinema ospitandoli in luoghi di grande suggestione e tradizione, oltre a proiettare nelle piazze il Cinema dei nuovi talenti di oggi e domani”.

Il Salento Finibus Terrae Film Festival Internazionale Cortometraggio è patrocinato da: Comune di Fasano - Assessorato alla cultura, il sindaco Lello Di Bari e l'assessore Laura De Mola. Comune di San Vito dei Normanni -  Assessorato alla cultura, il sindaco Alberto Magli e l’assessore alla cultura Giuseppe Di Viesto. Il festival ha il patrocinio Unicef e il patrocinio Unesco. Main sponsor dell’undicesima edizione del festival: Baume et Mercier, Stefano Ricci, TWWW.IT. Sponsor: Euphidra, Adelina Scalzotto - gioielli fatti a mano, BancApulia. Partner   che credono al progetto e da anni sostengono il festival: Borgo Egnazia, Masseria Relais del Cardinale, Sierra Silvana, Laguna Blu, Tenute Rubino, Consorzio Valle D'Itria. Media partner: Iris Mediaset, Empire Italia – TWWW.IT, Cinemaitaliano.info, Italia della Cultura.

Ingresso libero fino a esaurimento posti

Per informazioni:
www.salentofinibusterrae.it - salento@salentofinibusterrae.it
tel. 0574 1940224

01-07-2013

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy