METEO
BORSA
16/12/2017 00:41
Enel
HI-TECH
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Agire

A Milano l'evento Social Media Marketing Day

Il Social Media Marketing Day è forse il più importante incontro di professionisti impegnati costantemente in attività di comunicazione e marketing sul web.

Un susseguirsi di imput – fra novità e vecchia scuola – in ambito social e digital. Il tutto guidato dall’occhio attento ed esperto di Andrea Albanese, Social Media Manager & Digital Communication Advisor, e del suo team.

Il ritmo degli interventi è incalzante e, appunto, gli spunti di riflessione sono tanti. Da Roberto Liscia, presidente di NetCom, a Sergio De Luca, direttore della comunicazione di Confcommercio; da Federico Smanio, Responsabile Area Digital e Relazione con i tifosi della Lega Nazionale Professionisti B, a Marco Lo Conte, Social Media Editor del Sole 24 ore; da Luigi Contu, Direttore dell’agenzia Ansa, a Ewelina Jelenkowska-Luca, Capo settore stampa e media della Commissione europea rappresentanza in Italia.

Tanta, forse troppa, carne al fuoco per un’unica giornata di formazione per aspiranti professionisti del futuro. Ma chi sono, o meglio, chi saranno i professionisti del futuro? L’interrogativo resta aperto. Per definirsi un Social Media Manager non basta stare un paio di ore a giorno su Facebook, o postare fotografie – spacciandole per foto notizie – su Instagram.

Sono necessarie formazione e competenza da parte di professionisti della comunicazione, del marketing e, perché no, dei Social Media.

Di certo, le aziende, quelle che vogliono farcela in questo momento storico, quelle che vogliono differenziarsi ed emergere nel mercato, non possono ignorare questo fenomeno (già dilagante all’estero). Le informazioni, oggi, viaggiano alla velocità di un cinguettio, i clienti si “acchiappano” su Linkedin, così come su Linkedin si può trovare lavoro.

Un nuovo modo di fare business, dove le vecchie competenze si scontrano e si incontrano con i mezzi di comunicazione social e digital. L’unica scelta che un’azienda può fare oggi, è esserci. Essere sul web. Essere sui social. Esserci di qualità.

Angela Di Giacomantonio
24-06-2016


Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy