METEO
BORSA
19/09/2018 23:40
Zalando
ECONOMIA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Zalando
Industria, aumento dei prezzi alla produzione

Nel mese di gennaio 2018 l'indice dei prezzi alla produzione dell'industria aumenta dello 0,7% rispetto al mese precedente e dell'1,7% nei confronti di gennaio 2017. Lo scrive in mattinata l'Istat, specificando che sul mercato interno, i prezzi alla produzione dell'industria crescono dello 0,8% rispetto a dicembre e dell'1,8% su base tendenziale.

Al netto del comparto energetico si registrano aumenti dello 0,2%, in termini congiunturali e dell'1,6% rispetto a gennaio 2017. Per il mercato estero, invece, l'indice dei prezzi alla produzione dell'industria aumenta dello 0,2% rispetto al mese precedente (con una variazione positiva dello 0,3% per l'area euro e nulla per quella non euro). In termini tendenziali si registra un aumento dell'1,2% (con una variazione positiva dell'1,8% per l'area euro e dello 0,7% per quella non euro).

Il contributo maggiore all'incremento tendenziale dei prezzi alla produzione dell'industria è determinato, per il mercato interno, dall'energia (+0,8 punti percentuali); per il mercato estero il contributo maggiore è determinato dai beni intermedi per entrambe le aree (rispettivamente, +1,2 punti percentuali per l'area euro e +0,6 per l'area non euro).

I settori di attività economica per i quali si rilevano gli aumenti tendenziali più marcati dei prezzi sono, per il mercato interno, quello della fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati e quello della metallurgia e fabbricazione di prodotti in metallo (+3,7%); per il mercato estero, quello della fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati (+6,7%).
09-03-2018


Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy