METEO
BORSA
12/12/2018 16:39
CULTURA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Agire
Morta Inge Feltrinelli, regina dell’editoria

Il 24 novembre avrebbe compiuto 88 anni. Se n'è andata con la stessa riservatezza silenziosa con cui aveva l'abitudine di lasciare una festa. Camera ardente domani

Si è spenta nella notte Inge Schönthal Feltrinelli, l'ultima grande regina dell'editoria internazionale. Il 24 novembre avrebbe compiuto 88 anni. La camera ardente sarà allestita domani, venerdì 21 settembre, a Palazzo Marino, sede del Comune di Milano.

La regina dell'editoria, come veniva chiamata, se n'è andata con la stessa riservatezza con cui ha vissuto la seconda parte della sua esistenza, dopo una vita straordinaria in cui ha toccato con mano la storia del Novecento italiano ed europeo. Ha ritratto personaggi come Greta Garbo, Kennedy, Hemingway, Pablo Picasso e Chagall. È stata amica personale di Doris Lessing, che ha fatto conoscere in Italia; di Gunther Grass, del quale la casa editrice di cui è stata presidente per prima pubblicò, nel 1962, "Il Tamburo di latta" e di Nadine Gordimer che la invitò quando vinse il Nobel nel 1991.

L'incontro con
Giangiacomo Feltrinelli, che ha cambiato la sua vita, è avvenuto nel 1958, poi il matrimonio nel (1960) che segnò il suo ingresso nell'editoria, dopo le esperienze internazionali di giornalista e fotografa, sua una foto di Fidel Castro in pigiama.
20-09-2018


Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy