METEO
BORSA
21/08/2019 06:07
Zalando
CRONACA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Zalando
«Avrete un esercito di kamikaze in Italia»

Jihadista pentito fa sgominare tratta di migranti dalla Tunisia. Per i pm di Palermo, la banda rappresenta una concreta «minaccia alla sicurezza nazionale»

I carabinieri del Ros hanno eseguito 15 fermi per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e istigazione al terrorismo. Per i pm di Palermo, che hanno disposto i fermi, la banda rappresenta «una minaccia alla sicurezza nazionale perché in grado di fornire un passaggio marittimo sicuro e celere particolarmente appetibile per persone ricercate dalle forze di sicurezza tunisine o sospettate di connessioni con formazioni terroristiche».
 
Ai fermati sono stati contestati i reati di associazione a delinquere finalizzata al favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, istigazione al terrorismo, contrabbando di tabacchi lavorati esteri e esercito abusivo dell«attività di intermediazione finanziaria con l'aggravante della transnazionalità. Duemilacinquecento euro per arrivare in Italia dalla Tunisia. Tanto bastava per raggiungere le coste trapanesi sia a bordo di gommoni veloci: era il metodo usato dall'organizzazione criminale sgominata dagli uomini dell'Arma L'organizzazione criminale, stando alle accuse, contrabbandava anche tabacchi lavorati esteri smerciati nel palermitano grazie alla mediazione di complici italiani.
09-01-2019

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy