METEO
BORSA
16/07/2019 11:16
Zalando
CRONACA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Agire
Agguato a Milano, grave uomo di 46 anni

Il ferito non aveva con sé i documenti ed era a bordo della propria vettura quando è stato affiancato. Trasportato d'urgenza al Policlinico di Milano, è in pericolo di vita

Agguato in centro, alle 8 della mattina, a Milano. Un uomo è stato ferito da colpi di arma da fuoco alla testa esplosi da due persone a bordo di uno scooter in via Cadore 48, zona Porta Romana. È accaduto poco dopo le 8. Trasportato d'urgenza al Policlinico di Milano, è in pericolo di vita.

L'uomo ferito alla testa è Enzo Anghinelli, 46 anni, noto alle forze dell'ordine per precedenti per droga. Secondo la ricostruzione della Squadra Mobile della polizia, due uomini si sono affiancati alla sua vettura in sella a uno scooter e hanno fatto fuoco mentre l'auto procedeva lungo una strada stretta in cui non c'è spazio per il passaggio di un'altra vettura. Gli investigatori si stanno concentrando sulla vita del 46enne per capire quali possano essere i motivi dell'aggressione, ma la pista privilegiata è quella del regolamento di conti nel mondo dello spaccio.
 
Enzo Anghinelli, che resta
in gravi condizioni in ospedale, era stato arrestato nel 2007 insieme ad altre tre persone davanti a un autonoleggio in via Teodosio nell'ambito di un'operazione che aveva portato al sequestro di 22 chilogrammi di cocaina pura al 90 per cento destinata a rifornire le discoteche del centro di Milano nel periodo delle feste natalizie. In quell'occasione Anghinelli era stata fermato con due chilogrammi di cocaina trovata in auto dai carabinieri. Nel 2012 è stato poi coinvolto anche nell'operazione White 2007, proseguimento dell'indagine di cinque anni prima, al termine della quale i militari della III sezione del nucleo investigativo di Milano avevano arrestato 45 persone e condotte 32 perquisizioni.
12-04-2019

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy