METEO
BORSA
22/04/2019 21:16
Zalando
ESTERI
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Agire
Notre Dame, l'ipotesi è di disastro colposo

Incendio spento ma si teme per la stabilità. I vescovi: «Anni per il restauro ma la struttura è salva». Macron: ricostruire insieme. Dai big del lusso già 300 milioni

Il mondo si stringe intorno a Parigi e al suo cuore ferito. L'incendio che ha devastato Notre-Dame è stato domato ma la volta della navata centrale è crollata in alcune sezioni e sul transetto, dove poggiava la guglia. Le fiamme, dopo una lunga notte di lavoro accanito di almeno 400 vigili del fuoco con 18 autobotti, è stato quasi del tutto spento e i pompieri stanno ora lavorando per estinguere gli ultimi focolai, all'interno.

Sul fronte delle indagini siamo ancora alle battute iniziali. La procura di Parigi ha aperto un'indagine per disastro colposo, escludendo cioè il movente criminale, l'atto vandalico o quello terroristico. L'ipotesi su cui si lavora è che l'incendio sia divampato dal tetto di Notre-Dame, sottoposto a lavori di ristrutturazione, poco prima delle 19 di lunedì. Ma le indagini saranno lunghe e complesse, fanno sapere gli inquirenti: il tetto è difficile da raggiungere, circondato dalle impalcature che erano state impiantate per il progetto di ristrutturazione avviato nell'estate del 2018. Quel che pare certo è l'incendio sia stato innescato alle 18.50 nello spazio fra la volta e il tetto, dov'erano in corso i lavori di ristrutturazione, e ha rapidamente attaccato le travi di legno vecchie di 850 anni: così numerose da essere state soprannominate «la foret», la foresta. Diverse opere d'arte e reliquie sono state portate in salvo ma qualcosa è andato irrimediabilmente perduto. Quello che preoccupa è a momento la tenuta strutturale dell'edificio, indebolita dalle terribili fiamme che l'hanno divorato.

Intanto il ministro francese della Cultura, Franck Riester, sottlinea che il restauro della cattedrale «durerà mesi e anni» e che è ancora «troppo presto» per valutare la durata precisa della ristrutturazione. «In ogni caso ci vorrà tanto tempo e bilanci molto importanti». Riester ha precisato che «i due terzi del tetto sono andati in fumo» e che la «guglia è crollata all'interno della cattedrale, creando un buco nella volta», anche «una parte delle vetrate» è andata «distrutta». La struttura complessiva della cattedrale di Notre-Dame è «salva», ma per dire l'ultima parola sulla sua effettiva stabilità bisogna attendere il verdetto degli esperti, riuniti stamani.

Il presidente francese, Emmanuel Macron, ha assistito con la moglie Brigitte a notte fonda al tragico spettacolo, ha elogiato i pompieri, «veri eroi» grazie ai quali e stato «evitato il peggio», e ha fatto una promessa: «La ricostruiremo, tutti insieme. È quello che i francesi si aspettano, che la nostra storia merita». Ed è partita già una colletta mondiale. E sempre Macron ha sottolineato: la «ricostruiremo». E la riposta dei francesi non si è fatta attendere: il gruppo del lusso Lvmh (propietaria del gruppo che controlla tra gli altri Fendi e Bulgari) della famiglia Arnault ha annunciato una donazione di 200 milioni di euro al fondo dedicato alla ricostruzione della Cattedrale; la famiglia Pinault, a capo di Kering, il gigante del lusso che controlla tra gli altri Gucci e Balenciaga, ha risposto all'appello e ha annunciato la donazione di 100 milioni di euro. L'Ile de France, la regione di Parigi, ha stanziato 10 milioni di euro. Ma la solidarietà arriva anche dagli Stati Uniti: la French Heritage Society, un'organizzazione che ha sede a New York, dedita proprio alla conservazione dei tesori architettonici e culturali francesi, ha lanciato una pagina web di raccolta fondi. E già lunedì sulla piattaforma di crowdfunding Go Fund Me sono state create in tutto il mondo più di 50 pagine ispirate dal terribile rogo.
16-04-2019

Linear
ARTICOLI CORRELATI
Parigi, brucia la cattedrale di Notre Dame
 
 
 
 
 

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy