METEO
BORSA
18/06/2019 05:55
CRONACA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Agire
Grave esplosione in Comune a Rocca di Papa

Ha avuto luogo sotto all'edificio del Comune, in corso Costituente. Dopo il boato si è sviluppato anche un incendio: feriti sindaco e dipendenti, centro evacuato

Grave esplosione in tarda mattinata in Comune a Rocca di Papa, alle porte di Roma: feriti sindaco e dipendenti, evacuato il centro storico. L'esplosione è avvenuta sotto all'edificio dell'amministrazione comunale, in corso Costituente. Dopo il boato si è sviluppato anche un incendio. All'origine della deflagrazione c'è una fuga di gas: nella zona erano in corso dei lavori.

Sono i 16 feriti, tra cui un pensionato in condizioni gravi, il comandante dei vigili urbani e tre bambini che si trovavano nella scuola accanto al Municipio, di cui uno in modo grave. L'intero centro storico è stato evacuato. L'esplosione è avvenuta al piano terra dell'edificio del Comune. Dopo il boato si è sviluppato anche un incendio e una grande nube di fumo nerissimo. I vigili del fuoco hanno già individuato e isolato il punto in cui si è verificata la perdita di gas mettendo in sicurezza la zona. La bambina di circa 5 anni rimasta ferita è attualmente in «condizioni stazionarie con un severo trauma facciale e cranico». Le condizioni della piccola vengono comunicate dall'Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma, dove è arrivata alle 13,00. «Per la tipologia dell'evento traumatico e delle lesioni, la paziente è ricoverata in Area Rossa in prognosi riservata».

Il sindaco Emanuele Crestini è rimasto ferito in modo serio e trasportato con l'elisoccorso all'ospedale di Tor Vergata: ha ustioni sul 50 per cento del corpo. La zona è interdetta dai Vigili del Fuoco. La vicesindaco Veronica Cimino ha diffuso un appello audio a tutti i medici affinché andassero a dare una mano.
10-06-2019


Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy