METEO
BORSA
19/09/2019 11:43
ESTERI
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Zalando
Brexit, Camera dei Lord approva legge contro no-deal

Ennesimo schiaffo al premier Boris Johnson. Ora per la conclusione dell'iter sprint della legge non resta che il suggello scontato della firma della regina Elisabetta

La Camera dei Lord ha approvato il progetto di legge contro l'ipotesi di una Brexit con un no-deal. Per il premier conservatore Boris Johnson si tratta dell'ennesimo schiaffo alla sua politica, secondo cui la Gran Bretagna avrebbe lasciato l'Ue con o senza accordo il prossimo 31 ottobre.

Il testo è stato approvato dalla Camera alta senza sorprese e senza opposizione, visto che anche l'esecutivo aveva preferito rinunciare a porre ulteriori ostacoli puntando ormai a risolvere il braccio di ferro sulla Brexit con la convocazione di elezioni anticipate nel Regno Unito appena possibile. Ora per la conclusione dell'iter sprint della legge non resta che il suggello scontato della firma della regina Eisabetta, o Royal Assent, e il deposito a Westminster, previsto per lunedì. Sempre lunedì si vota poi sula mozione in favore del voto politico anticipato a metà ottobre: mozione a cui peraltro le opposizioni rimangono per ora orientate a far mancare il quorum.
06-09-2019

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy