METEO
BORSA
19/09/2019 11:40
POLITICA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Governo, in piazza proteste Lega e FdI

Nessun simbolo di partito ma solo bandiere con il tricolore riprodotto anche sui palloncini che spiccano in alto ai lati del palco. Insieme alle bandiere striscioni contro le "poltrone"

Mentre alla Camera Giuseppe Conte chiedeva la fiducia per il suo nuovo governo, all'esterno del palazzo di Montecitorio prima manifestazione delle opposizioni, chiamati a raccolta dalla leader di Fdi Giorgia Meloni e appaggiata dalla Lega di Matteo Salvini (assente Forza Italia).

Nessun simbolo di partito in piazza, come chiesto da Meloni stessa, ma solo bandiere con il tricolore riprodotto anche sui palloncini che spiccano in alto ai lati del palco. Insieme alle bandiere compaiono anche due striscioni con su scritto "In nome del popolo sovrano. No al patto della poltrona".«I parlamentari chiusi dentro il palazzo perdono onore e dignità. Un pensiero a quei giornalisti che dicono che in piazza non c'è nessuno. Servi dell'informazione», le parole di Salvini. «Un saluto ai poltronari chiusi nel palazzo, continuiamo a chiedere onore e dignità» ha aggiunto poi il leader della Lega salutando i manifestanti in piazza Montecitorio contro la fiducia al governo Conte. «Se i signori là dentro proveranno a cambiare quota 100 e tornare alla legge Fornero non li lasceremo uscire da quel Palazzo, ci staranno giorno e notte, Natale e ferragosto».

Molto critico, come nelle attese, anche il giudizio di Giorgia Meloni: «Abbiamo fatto solo un errore. Questa mattina avremmo potuto tranquillamente riempire piazza del popolo. Abbiate rispetto di un popolo che si ribella alla truffa. Dicevate che ci sarebbero stati solo i parrucchieri. Siamo tutti parrucchieri contro i parrucconi. Mi piacerebbe sapere in quale paese esotico si è nascosto Alessandro Di Battista. I 5Stelle sono i peggiori voltagabbana che si siano mai visti. Scilipoti gli allaccia le scarpe. Questo è un vaffa-day ai 5Stelle». I manifestanti presenti hanno quindi iniziato già ad intonare diversi cori tra cui quello: "Elezioni elezioni".
09-09-2019

Linear
ARTICOLI CORRELATI
Conte bis, sė della Camera alla fiducia
 
 
 
 
 

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy