METEO
BORSA
21/11/2019 15:47
Zalando
SPETTACOLO
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Addio a Fred Bongusto, cantò l’Italia del boom

Aveva 84 anni ed era malato da tempo. «Una rotonda sul mare» uno dei suoi successi internazionali. Gershwin, Luis Armstrong, Nat King Cole i suoi modelli artistici

Si è spento nella notte il cantautore Fred Bongusto: l'artista è venuto a mancare a Roma. Contore dell'Italia del boom e degli italiani, con «Una rotonda sul mare», leggendaria canzone degli anni 60, conquistò il cuore del Paese.

Gershwin, Luis Armstrong, Nat King Cole i suoi modelli artistici. Il crooner, apprezzato fin dall'inizio per la sua voce elegante e sensuale, immancabili per oltre vent'anni nei night e nelle balere e nei piano bar non solo in Italia, aveva compiuto 84 anni il 6 aprile scorso (era nato a Campobasso e all'anagrafe era registrato come Alfredo Antonio Carlo Buongusto) e da qualche tempo era malato. Mancava dalle scene dal 22 aprile 2013 quando cantò, in ricordo di Franco Califano, Questo nostro grande amore. Il suo buen ritiro era a Ischia.

Nel 2009 l'amministrazione comunale di Senigallia decise di aprire stabilmente ai matrimoni di rito civile la rotonda sul mare che ispirò la sua canzone: un elegante edificio ligneo in stile Belle Epoque, un bianco tempietto laico sospeso tra cielo e mare. I funerali saranno celebrati a Roma lunedì 11 novembre, con inizio alle 15, nella Basilica di Santa Maria in Montesanto (Chiesa degli artisti), piazza del Popolo. Nel 2007 il presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi lo insignì dell'onorificenza di Commendatore della Repubblica italiana.
08-11-2019


Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy