METEO
BORSA
06/04/2020 12:37
SPORT
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Trieste Film Festival
Gare cancellate, Brignone vince la Coppa del Mondo

Un caso di positività al virus ha costretto gli organizzatori a fare il passo indietro. È la prima italiana a riuscirci, nella storia azzurra, e raggiunge Thoeni Gros e Tomba nella leggenda

Gare annullate in Svezia e Federica Brignone, classe 1990, ha vinto la Coppa del Mondo di sci alpino femminile. È la prima italiana a riuscirci, nella storia azzurra. Prima di eli, tra gli uomini, Gustavo Thoeni (4 titoli), Piero Gros e Alberto Tomba erano riusciti nell'impresa.

Nel corso dell'anno Brignone ha totalizzato undici podi e ben cinque vittorie di tappa (nella combinata di Crans Montana, nel supergigante di Sochi, nel gigante di Sestriere, nella combinata di Altenmarkt e nel gigante di Courchevel) realizzando il record di punti per un'italiana a quota 1378, aggiungendo allo storico successo i trionfi nelle classifiche di gigante e combinata alpina, oltre al secondo posto in supergigante e al terzo in discesa. La Brignone ha trionfato senza gareggiare, come accennato, perché ad Are, in Svezia, hanno cancellato le gare a causa del coronavirus, dopo che è stato riscontrato un caso di positività di un addetto alle piste proveniente dalle gare maschili di Kvitfjell.
11-03-2020


Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy