METEO
BORSA
07/07/2020 21:26
POLITICA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Agire
Aiuti di Stato, nuovo schema dell'Unione Europea

Dall'esecutivo comunitario arriva in mattinata anche l'ok al sostegno alle compagnie aeree, fino a 500mila euro di aiuti diretti alle imprese o garanzie per prestiti

Col propagarsi della pandemia da coronavirus, la Commissione è costretta a rivedere le proprie regole sul sotegno pubblico alle imprese. E martedì l'esecutivo comunitario ha dato il via libera al nuovo quadro temporaneo per gli aiuti di Stato.

Tra le nuove regole, si consente ai governi di mettere in piedi schemi di aiuti diretti fino a 500mila euro alle aziende e a dare garanzie per prestiti. Bruxelles chiarisce che «gli aiuti sono indirizzati ai clienti delle banche e non alle banche stesse». Via libera anche ai contributi a sostegno delle compagnie aeree, particolarmente penalizzate dallo stop ai voli, perché per «minimizzare i danni al settore dell'aviazione, serve azione urgente. La Commissione è pronta a lavorare con gli Stati immediatamente per cercare soluzioni», utilizzando «la piena flessibilità degli aiuti di Stato». Ad esempio «la compensazione alle compagnie può essere data in base all'articolo 107(2)(b) del Trattato»", e anche per compagnie «che hanno ricevuto aiuti negli ultimi dieci anni. In altre parole non si applica il principio del "one time last time"».
16-03-2020

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy