METEO
BORSA
26/10/2020 11:45
Zalando
EVENTI
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Zalando
PRIMO MAGGIO DI "SOTTO LO STESSO CIELO TOUR"

Dopo Corviale, San Basilio e Tor Bella Monaca “Sotto lo Stesso Cielo Tour – Musica, risate e solidarietà ai tempi del Coronavirus” di Salvamamme ammalia anche il pubblico in finestra di Tor Pignattara. Lo show, capitanato da Antonio Giuliani con la sua irresistibile comicità e dal violinista Andrea Casta con il suo archetto luminoso, affiancati dal popolare Dj Gabry Imbimbo, è stato ospitato nella Casa Famiglia Lodovico Pavoni.
Special guest della quarta tappa dello spettacolo, primo al mondo rigorosamente live e on the road ai tempi del Coronavirus artisti del calibro di Cinzia Tedesco, straordinaria e poliedrica vocalist, e i talenti emergenti del quartiere Arianna Consoli & Giufà Galati e una rappresentanza della Piccola Orchestra Tor Pignattara. “Sono felice perché voi siete qua, vi ringrazio – ha detto il padrone di casa, Padre Claudio – “ho visto un regalo, un dono da parte vostra, venire qui, in questo luogo che da sempre si occupa della tematica delle periferie! Noi dal 1993 siamo in mezzo a questa realtà e siamo felici di starci, ci sono più di un centinaio di volontari che hanno sposato questa causa di dedicarsi a tutti i bisogni della città”.
“Un 1 maggio indimenticabile, un grande regalo che Salvamamme ha fatto a questa meravigliosa periferia – ha commentato la Tedesco, ambasciatrice dell’associazione – “sono abituata a cantare nei teatri, nei jazz club, è stato un contesto assolutamente nuovo però è un grande regalo che è stato fatto anche a me dal pubblico, perché sentire gli applausi delle persone lontane affacciate alla finestra è stato veramente fantastico”. “Anche in questa occasione abbiamo pensato al sostegno delle famiglie del quartiere con pacchi di viveri” – ha aggiunto la Presidente Grazia Passeri.
“Devo dire che è stata emozione meravigliosa con tantissima gente affacciata, e c’è ancora qualcuno che sta festeggiando! Vuol dire che abbiamo fatto una bella cosa e che la gente ha recepito” – commenta Giuliani al termine dello spettacolo. “Che energia, eravamo in un vero anfiteatro a cielo aperto! – gli fa eco Casta - “oggi abbiamo ricordato tutti i lavoratori perché, l’abbiamo capito in questi giorni, non ci sono quelli di serie a e serie b.  Anche noi facciamo la nostra parte e questa tappa l’abbiamo dedicata a quelli dello spettacolo perché… “siamo stati dimenticati, non siamo stati presi in considerazione” conclude ironico Giuliani. “Esperienza molto positiva perché mi sono sentito nel mio piccolo di stare vicino a coloro che in questo momento si trovano in quarantena, è stata una cosa veramente bella”, “tornare in quartiere è stato veramente bello, soprattutto vedere che la musica riesce a filtrare nelle case e tutto questo calore. E’stato bello sentirsi vicini ma lontani” - affermano i giovani artisti della Piccola Orchestra di Tor Pignattara, Shady Osman e Maurizio Lipoli, in arte Ombra e Raheem.
“E’ stato veramente emozionante fare una serenata a questo pubblico dei balconi” –  ha commentato Arianna Consoli – “in genere quando suoni guardi in basso e vedi il pubblico, qui vederli tutti intorno è stato fantastico” – ha aggiunto entusiasta Ciufà Galati.
E mentre gli artisti del tour girano on the road, l’attore Vincenzo Bocciarelli da tempo sostenitore di Salvamamme, ha voluto, attraverso il suo originalissimo “Bocciarelli Art Home Theatre” nel quale recita e dipinge in collegamento social dal suo studio, avviare un’asta di beneficienza delle sue opere pittoriche raccogliendo importanti fondi per supportare le famiglie in difficoltà dell’associazione per l’emergenza Covid-19. Lo spettacolo, ideato da Donatella Gimigliano, responsabile comunicazione Salvamamme, è stato realizzato grazie al suo coordinatore nazionale e del tour, Paolo Masini, e alla collaborazione del regista Antonio Centomani, e di Casa Famiglia Lodovico Pavoni, I Love Torpigna e Arsial, per la fornitura alimentare. Si ringraziano, inoltre, la Polizia di Stato, la Polizia Municipale quinto gruppo e i Carabinieri Torpignattara. (Foto M. Riccardi).
02-05-2020

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy