METEO
BORSA
30/05/2020 20:06
Zalando
ESTERI
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Gran Bretagna, i morti salgono a 36 mila

Crescono ancora le vittime e i contagi in America Latina: in meno di 24 ore, contagi aumentati di 20mila e i morti di 1.400. Mosca prolunga il lockdown fino al 31 maggio

Si fa sempre più pesante il bilancio dei morti da coronavirus nel Regno Unito: balzato a oltre 36.000 secondo l'agenzia Pa, sulla base di una nuova elaborazione dell'Ons, l'«Istat britannico», con l'aggiunta di 3.417 decessi la cui causa era stata registrata come dubbia negli ospedali inglesi il 25 aprile e il 7 maggio ed è stata poi accertata con tamponi post mortem. Il totale di vittime nella sola Inghilterra - dentro e fuori gli ospedali - tocca così 33.021 secondo l'Ons; oltre 36.000 contando pure Scozia, Galles e Irlanda del Nord.

Venerdì la Commissione ha invitato gli Stati membri di Schengen e gli Stati associati di Schengen a prorogare la restrizione temporanea ai viaggi non essenziali verso la Ue per altri 30 giorni, fino al 15 giugno. Mentre alcuni Stati associati della Ue e di Schengen stanno adottando misure preliminari per facilitare le misure per combattere la diffusione della pandemia, la situazione «rimane fragile sia in Europa che nel mondo», indica una nota.

Madrid intanto resta nella «fase zero»: il governo spagnolo ha respinto la richiesta della comunità autonoma di Madrid - la regione più colpita in Spagna dalla pandemia da coronavirus - di passare alla «fase 1», la fase successiva nell’ambito della de-escalation» in corso nel Paese che consente alcune ulteriori aperture e allentamenti delle misure di confinamento. Madrid aveva presentato ieri la documentazione per passare alla fase 1 a partire dal prossimo lunedì, in cui si mette in evidenza tra l’altro per il mese di aprile un calo dell’84% nei ricoveri e del 64% di ingressi in terapia intensiva. Il ministero della Salute non ha tuttavia dato luce verde in quanto la regione della capitale non è giudicata pronta a passare alla prossima fase, così come non lo sono Catalogna e o Castilla y Leon.

Sale il numero dei morti a causa del coronavirus negli Stati Uniti: 2.448 nelle ultime 24 ore, secondo i dato della Johns Hopkins University. Nella giornata precedente i decessi erano stati 2.073. Il bilancio complessivo ha superato le 75.500 vittime, con oltre 1,2 milioni di contagi in tutto il Paese. Contagiato anche un membro dello staff del vicepresidente americano Mike Pence. La notizia arriva il giorno dopo quella del "valletto" personale di Donald Trump contagiato.

Cresce il bilancio delle vittime del coronavirus anche in America Latina: in meno di 24 ore, i contagi sono aumentati di ben 20mila e i morti di 1.400. I casi confermati sono 320.229, mentre i decessi sono 17.4348. Il Brasile si conferma il Paese maggiormente colpito con oltre il 40% dei contagiati (135.693) ed oltre la metà delle vittime. Seguono Perù, Ecuador, Messico, Cile, Colombia, Repubblica Dominicana, Panama e Argentina.

Il lockdown a Mosca per l'emergenza coronaviurs è stato prolungato fino al 31 maggio. Lo riporta
l'agenzia Tass, specificando che tutti i servizi pubblici, dal commercio alla scuola, dalle strutture culturali a quelle sportive, rimarranno chiusi fino alla fine del mese, secondo quanto ha detto il sindaco della capitale russa Mergei Sobyanin.
08-05-2020


Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy