METEO
BORSA
30/05/2020 20:11
Trieste Film Festival
Zalando
CRONACA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Agire
Roma, spara e uccide la moglie e poi si toglie la vita

Choc a Primavalle, colpito anche il figlio risulta essere grave. A impugnare l'arma è stata una guardia giurata di 67 anni. I fatti sono avvenuti sabato mattina

Ha sparato alla moglie e al figlio e infine si è suicidato. L'episodio di terrore in mattinata a Primavalle, periferia Ovest di Roma. A sparare una guardia giurata di 67 anni. A perdere la vita la moglie, di 63 anni originaria di Avellino). Il figlio, 44 anni, è in ospedale: sarebbe in gravi condizioni.

Stando a una prima ricostruzione, sembra che la coppia fosse in fase di separazione e stamattina la donna con il figlio erano andati a casa dell'uomo per prendere alcune cose. Con loro c'era anche la nuora (testimone oculare) che ha raccontato tutto agli investigatori. Pare che in un primo momento l'uomo abbia accoltellato la moglie, poi ha afferrato la pistola d'ordinanza e ha iniziato a sparare prima al figlio e poi alla donna già ferita dai fendenti. La polizia sta interrogando i vicini per avere altri riscontri.
23-05-2020

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy