METEO
BORSA
08/07/2020 01:38
Zalando
CRONACA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Arriva l'app Immuni. Oggi altri 60 decessi

Download per chiunque sul proprio device ma l'applicazione, per il momento, sarà attiva esclusivamente in quattro regioni italiane: Puglia, Abruzzo, Marche e Liguria

Dall’inizio dell’epidemia di Coronavirus, stand ai numeri della Protezione civile, sono almeno 233.917 le persone che hanno contratto il virus Sars-CoV-2 (+178 rispetto a ieri). Di queste, 33.475 sono decedute (+60) e 158.355 sono state dimesse (+848). Attualmente i soggetti positivi dei quali si ha certezza sono 41.367 (-708). I pazienti ricoverati con sintomi sono 6.099 (-288), di cui 424 in terapia intensiva (-11).

In Lombardia, invece, dall’inizio dell’epidemia sono risultate positive 89.018 persone (+50 rispetto). Di queste, sono decedute 16.131 persone (+19). I ricoveri in ospedale sono 3.085 (-46), quelli in terapia intensiva 167 (-3), mentre il totale dei guariti è di 52.026 (+166). I casi attualmente positivi in Lombardia sono 20.861 (-135). I tamponi sono stati 3.572, contro i 12.427 di ieri; il totale dei tamponi sale a 757.446.

Arriva intanto l'attesa l'app Immuni, l'applicazione anti-Coronavirus per il tracciamento dei contatti dei cittadini italiani. Secondo fonti vicine al team del ministero della Salute e del dipartimento dell’Innovazione, l’applicazione infatti sta per essere rilasciata sui negozi digitali di Apple e Google lunedì. Per ottenere l’app sul proprio smartphone basta fare il download dai digital store come di consueto ma questa, per il momento, sarà attiva esclusivamente in quattro regioni: Puglia, Abruzzo, Marche e Liguria. I test dovrebbero essere completati nel giro di una decina di giorni (avvio previsto per il 5 giugno) in modo da rispettare il calendario non ufficiale. Così facendo, Immuni dovrebbe entrare a pieno regime al massimo entro la metà del mese di giugno, sempre in attesa del via libera definitivo del Garante per la Privacy. «Più che una sperimentazione si tratterà di un test di pochi giorni, forse una settimana, per provare le funzionalità dell'App» ha detto Pierluigi Lopalco, epidemiologo a capo della task force pugliese per l'emergenza Coronavirus.
01-06-2020

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy