METEO
BORSA
08/07/2020 01:42
ECONOMIA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Agire
Effetto ripartenza: benzina in risalita a 1,4 euro

Dopo il calo drastico nel periodo del lockdown, in base all'elaborazione di Quotidiano Energia, i diversi marchi sono compresi tra 1,395 e 1,421 euro al litro

La benzina risale a quota 1,4 euro al litro (in modalità self service). Si tratta del primo vero rialzo dopo il calo drastico nel periodo del lockdown, legato al crollo dei consumi e delle quotazioni internazionali. Lo segnala Quotidiano Energia.

Stando ai dati, i diversi marchi sono compresi tra 1,395 e 1,421 euro al litro (no logo 1,376), con una media di 1,400 euro al litro rispetto a 1,396 di ieri. Al servito, la verde costa in media 1,547 euro al litro, con gli impianti tra 1,551 e 1,613 euro al litro (no logo 1,432). Secondo i dati settimanali elaborati, la benzina in modalità self era scesa sotto la soglia di 1,4 euro a fine aprile, senza più toccarla per due mesi. Sul fronte diesel, il prezzo medio praticato è 1,284 euro al litro (1,280 ieri), con le compagnie posizionate tra 1,278 e 1,305 euro al litro (no logo 1,257). Nella modalità servito la media del gasolio è a 1,433 euro/litro (1,431 il livello rilevato ieri) con i punti vendita delle compagnie con prezzi medi praticati compresi tra 1,397 e 1,498 euro al litro (no logo 1,314). Infine, il Gpl va da 0,574 a 0,600 (no logo 0,571).
24-06-2020

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy