METEO
BORSA
12/08/2020 08:27
Zalando
ESTERI
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Speranza: tamponi per arrivi extra Schengen

Un gruppo di esperti all'Oms: c'è la trasmissione aerea. India terza per contagi: superata la Russia. Davanti al Paese asiatico gli Stati Uniti e il Brasile

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, parlando delle decisioni del governo nell'ambito della lotta al coronavirus, sottolinea che «i tamponi all'arrivo dai Paesi extra Schengen sono una misura ulteriore, ma non sostitutiva della quarantena. L'ordinanza che ho firmato il 30 giugno prevede l'isolamento per 14 giorni e la sorveglianza sanitaria per chi proviene da tutti i Paesi extra Schengen», ha aggiunto.

Intanto in una lettera aperta firmata da 239 esperti di 32 Paesi si chiede all'Oms di rivedere le proprie raccomandazioni sul coronavirus, includendo anche la trasmissione aerea del virus. La missiva dei ricercatori sarà pubblicata la settimana prossima su un giornale scientifico, ma è stata anticipata dal New York Times. Uno dei responsabili tecnici dell'Oms, Benedetta Allegranzi, ha affermato però che l'ipotesi «non è supportata da prove solide». Secondo gli esperti che l'hanno scritta ci sono prove del fatto che il Covid-19 si trasmetta nell'aria e questo, se verificato dall'Oms, potrebbe aver importanti conseguenze nel contenimento del virus.

Sul fronte contagio, l'India registra a oggi 697.413 casi accertati di coronavirus, superando la Russia (680.283) e diventando il terzo Paese al mondo per numero di contagi dietro a Stati Uniti (2.876.143) e Brasile (1.603.055). Lo rende noto il sito dell'università americana Johns Hopkins. Il numero dei decessi totali nel Paese asiatico è 19.268.
06-07-2020


Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy