METEO
BORSA
27/11/2020 18:37
Zalando
ESTERI
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Agire
Joe Biden è il 46esimo presidente Usa

Vince in Nevada e Pennsylvania. Kamala Harris prima donna vicepresidente della storia. «Sarò il leader di tutto il Paese». I legali di Trump pronti ai ricorsi

Alla fine la spunta Joe Biden: conquistando la Pennsylvania, diventa infatti il 46esimo presidente degli Stati Uniti. La sua vice, Kamala Harris, prima donna alla Casa Bianca. «Sono onorato della scelta degli americani, sarò il presidente di tutto il Paese» ha detto Biden, che poi twitta: «Il lavoro davanti a noi sarà difficile ma vi prometto questo: sarò il presidente di tutti gli americani».

Nel conteggio finale Biden arriva a 306 delegati, ben al di là dunque del numero magico, 270, la soglia minima della maggioranza, considerando che sono 538 i rappresentanti del Collegio elettorale. Appena la Cnn dà la notizia, una folla si raduna davanti alla Casa Bianca festeggiando l'elezione di Biden. La piazza antistante a 1600 Pennsylvania Avenue il luogo dei festeggiamenti invece che teatro della protesta. Joe Biden e Kamala Harris hanno già aggiornato il loro profilo Twitter, con presidente eletto e vice presidente eletto. Anche Fox News, emittente vicina ai repubblicani, ha assegnato la vittoria a Joe Biden, assegnandogli 290 grandi elettori a differenza degli altri principali media americani. Secondo la tv, il candidato democratico ha vinto anche in Nevada, oltre che in Pennsylvania e Arizona.

Trump comunque non ci sta: non concede la vittoria.Come previsto da settimane, il presidente in carica ha scatenato la guerriglia giudiziaria, annunciandolo in diretta televisiva giovedì nella serata americana: «Il sistema è corrotto, i democratici vogliono rubarci le elezioni. Con i voti legali, abbiamo vinto largamente. Ma stanno contando anche i voti illegali, stanno manovrando per truccare i risultati. Stiamo facendo ricorso in molti posti e la questione finirà davanti alla Corte Suprema». Nel frattempo è andato a giocare a golf in Virginia. «Sappiamo tutti perché Joe Biden si stia affrettando a fingersi vincitore, e perché i suoi alleati sui media stiano cercando di aiutarlo: non vogliono che la veritàsia rivelata», si legge nella nota. «Il fatto è che le elezioni sono ben lontane dall'essere concluse. Joe Biden non è stato riconosciuto vincitore in nessuno degli Stati», prosegue il documento. «A partire da lunedì» i responsabili della campagna presidenziale porteranno «il nostro caso in tribunale perché si possa garantire il pieno rispetto delle leggi elettorali e che si riconosca il legittimo vincitore».
07-11-2020


Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy