METEO
BORSA
27/11/2020 18:00
ESTERI
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Usa, a Biden auguri anche da Francesco e dalla Cina

Messaggio anche da Mark Zuckerberg. Le autorità continuano a smentire il presidente uscente Trump che parla di brogli: «Nessuna frode riscontrata nel voto»

La vittoria di Joe Biden riconosciuta pienamente ormai dai capi di Stato di tutto il mondo, dal Vaticano, e dalle personalità più influenti, come Mark Zuckerberg. Le autorità confermano infatti che non c'è stato alcun broglio (per l'Agenzia di Cybersecurity e Sicurezza Infrastrutturale (CISA) è stata «l'elezione più sicura della storia americana») e che lo sfidante dem è a tutti gli effetti il 46° Presidente statunitense regolarmente eletto. E nonostante Donald Trump continui a denunciare brogli elettorali senza presentare portare alcuna prova, pare che stia già preparando la corsa per il 2024.

«Ci congratuliamo con Mr. Biden e Ms. Harris e rispettiamo la scelta dei cittadini americani», ha dichiarato il portavoce del ministro degli Esteri cinese Wang Wenbin. Messaggi di congratulazioni a Biden erano già arrivati da Justin Trudeau, premier canadese, Emmanuel Macron, Angela Merkel e Giuseppe Conte. Perfino Papa Francesco ha espresso i suoi auguri al nuovo Presidente, che sarà insediato il prossimo 20 gennaio. Durante il colloquio telefonico con il Pontefice, avvenuto giovedì, rende noto lo staff di Joe Biden, il neopresidente ha «espresso il suo desiderio di lavorare insieme sulla base della comune fede nella dignità ed eguaglianza di tutti gli esseri umani su questioni come le persone emarginate e povere, la crisi del climate change, dare il benvenuto e integrare gli immigrati e i rifugiati nelle nostre comunità». Biden è il secondo presidente cattolico della storia statunitense, dopo John F. Kennedy.
13-11-2020

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy