METEO
BORSA
27/11/2020 18:27
CRONACA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
«Ospedali, rischio saturazione minore»

La probabilita di saturazione dei posti letto, anche quelli attivabili, a 30 giorni, si è un po' allontanata. Lo ha detto il presidente dell'Iss Silvio Brusaferro. Indice Rt in calo

Si registra in Italia una riduzione dell'indice Rt, «un iniziale effetto delle misure di mitigazione introdotte a livello nazionale e regionale dal 14 ottobre 2020». Tuttavia, poiché la trasmissibilità in gran parte del territorio è ancora con un Rt sopra 1 e comporta un aumento dei nuovi casi, «questo andamento non deve portare ad un rilassamento delle misure o ad un abbassamento dell'attenzione nei comportamenti».

«Negli ultimi giorni numero di casi comincia ad appiattirsi, indica un dato di rallentamento della crescita dell’incidenza. Per il numero dei nuovi casi per 100.000 abitanti per sette giorni, in alcune regioni cominciano ad avere due cifre invece che tre». A dirlo è il presidente del Consiglio Superiore di Sanità Silvio Brusaferro, alla conferenza del ministero della Salute sull'evoluzione epidemiologica di Covid-19. Al 17 novembre, 18 Regioni avevano superato almeno una soglia critica in area medica o terapia intensiva. Se si mantenesse l'attuale trasmissibilità, quasi tutte le Regioni hanno una probabilità maggiore del 50% di superare almeno una di queste soglie entro un mese. È la Basilicata la Regione con la stima dell'Rt puntuale calcolato al 4 novembre più alto, pari a 1,46. Seguono l'Abruzzo (Rt a 1,32), Toscana (1,31) e Friuli Venezia Giulia (1,27). L'Rt più basso si registra in Sardegna (0,79) e Lazio (0,82).

«Negli ultimi giorni il numero dei casi comincia ad appiattirsi e questo indica il rallentamento dell'incidenza - ha detto ancora Brusaferro -. C'è un'Italia un po' monocolore perchè epidemia colpisce un pò tutto il Paese. 732 casi per 100mila abitanti è l'incidenza a 14 giorni ma una quota di regioni si muove sotto tale incidenza. La probabilita di saturazione dei posti letto, anche quelli attivabili, a 30 giorni, si è un pò allontanata. Ciò vale sia per area medica sia per terapia intensiva
».
20-11-2020

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy