METEO
BORSA
27/11/2020 18:55
ESTERI
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Coronavirus, nuovi test di massa in Cina

Scuole chiuse in alcune località dopo la segnalazione di tre casi nelle ultime 24 ore. Terza ondata in Corea del Sud. Francia verso l’allentamento del lockdown in tre fasi

Allerta in Cina, dopo la segnalazione di tre nuovi casi nelle ultime 24 ore: due nella provincia settentrionale della Mongolia interna e uno a Shanghai. La città di Manzhouli, nella Mongolia interna, inizia già oggi a testare tutti i suoi residenti per Covid-19. La città ha sospeso le lezioni in presenza e chiuso i luoghi pubblici, dicendo ai residenti di non riunirsi per pranzi e banchetti. Le autorità locali di Shanghai hanno scoperto un altro caso sabato dopo aver esaminato 15.416 persone a seguito di recenti casi trasmessi localmente. La città non sta chiudendo le sue scuole, ma ha bloccato alcune strutture. ll numero totale di casi confermati in Cina è 86.431.

Intanto a Seul, nella Corea del sud, e nelle aree limitrofe, verranno chiusi bar, discoteche e palestre, i raduni religiosi e il servizio dei ristoranti subiranno limitazioni nel tentativo di contenere una crescente terza ondata. La ha annunciato il ministro della Salute coreano. L’agenzia di controllo e prevezione ha segnalato 330 nuovi casi giornalieri di contagio e si tratta del quinto giorno con oltre 300 casi.

In Francia pronto un allentamento del lockdown in tre fasi in modo da evitare una riaccensione del contagio. Martedì, il presidente della Repubblica Emmanuel Macron terrà un discorso alla nazione sulla situazione dell’epidemia e annuncerà un parziale allentamento delle restrizioni che sono in vigore dal 30 ottobre. «La sfida è adattare le regole delle restrizioni man mano che la situazione sanitaria migliora in modo da evitare una ripartenza dei contagi - ha detto il portavoce del governo Gabriel Attal ha detto a Le Journal Du Dimanche. -. Il primo passo si farà intorno al 1 dicembre, poi prima delle vacanze di fine anno e da gennaio 2021». Macron aveva affermato che il secondo lockdown nazionale della Francia, iniziato il 30 ottobre, sarebbe durato almeno quattro settimane.
22-11-2020

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy