METEO
BORSA
27/09/2021 19:16
Zalando
SPORT
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Zalando
Malore e massaggio cardiaco per Eriksen durante Danimarca-Finlandia

Il danese dell'Inter è stramazzato al suolo allo scadere del primo tempo. Soccorsi eseguiti sul prato del Parken tra i giocatori e il pubblico in lacrime. È fuori pericolo

Grave malore sabato pomeriggio per il centrocampista danese Christian Eriksen durante la partita Danimarca-Finlandia, sfida della prima giornata del girone B degli Europei 2021: l'atleta, 29 anni, fuoriclasse dell'Inter, si è accasciato a terra dopo un arresto cardiaco al 40esimo minuto del primo tempo. Come raccontato dal medico della nazionale, al momento dell’ingresso in campo dei soccorsi Eriksen respirava autonomamente, e il battito cardiaco era presente: a un certo punto, però, il battito è sparito, così è stato necessario sottoporre il giocatore a diversi massaggi cardiaci, anche con un defibrillatore.

Eriksen è apparso incosciente per alcuni interminabili minuti. I compagni, sconvolti, hanno fatto muro intorno ai soccorsi per preservare la privacy del centrocampista. In campo è arrivata anche la moglie del giocatore, subito abbracciata dal capitano Kjaere dal portiere Schmeichel. Lo stadio di Copenaghen è piombato nel silenzio, seguendo col fiato sospeso le operazioni di soccorso durate una quindicina di minuti durante i quali i giocatori finlandesi sono rientrati negli spogliatoi in segno di rispetto. Dopo circa 20 minuti la barella, circondata da due teli, ha scortato Eriksen fuori dal campo accompagnata dai giocatori.

Trasferito in ospedale, al Rigshospitalet di Copenaghen, l'Uefa comunicava poi che Eriksen «è in condizioni stabili». Secondo la federcalcio danese, il calciatore è sveglio e sarà trattenuto in ospedale per i necessari esami. Sempre secondo la federcalcio danese, i compagni di squadra sono riusciti a parlare con Eriksen, al telefono, dall'ospedale. L’ad dell’Inter, Giuseppe Marotta, ha raccontato che Eriksen stesso ha mandato un messaggio ai compagni di club nella chat interna. La partita è stata posticipata alle 20.30, per volere di entrambe le squadre, ed è terminata 1-0 per i finlandesi. Al loro rientro in campo, i giocatori della Danimarca sono stati accolti da un lunghissimo applauso. Eriksen è stato nominato uomo della partita dalla Uefa.
13-06-2021


Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy