METEO
BORSA
27/09/2021 18:25
SPETTACOLO
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Morta Piera Degli Esposti, icona di teatro e cinema

È morta, a Roma, all'ospedale Santo Spirito, per complicazioni cardiache e problemi polmonari. Aveva 83 anni. Per tutti era la "regina scalza" della scena italiana

Il mondo del teatro e del cinema piange Piera Degli Esposti. L'attrice, che aveva 83 anni, è morta sabato, alla vigilia di Ferragosto, all'ospedale Santo Spirito di Roma, dove era stata ricoverata a giugno per complicazioni polmonari. A dare la notizia la sua famiglia. Ha vinto il David di Donatello per "L'ora di religione" (2002) di Marco Bellocchio e "Il divo" (2009) di Paolo Sorrentino, e per tutti rimarrà la "regina scalza".

Nata a Bologna il 12 marzo 1938, si è formata in gruppi teatrali sperimentali imponendosi tra il 1969 e il 1976 al Teatro Stabile dell'Aquila, lavorando con grandi registi come Antonio Calenda e Giancarlo Cobelli. Nel 1966 esordisce in TV con uno sceneggiato di grande successo, "Il conte di Montecristo". La sua carriera cinematografica inizia invece l'anno successivo con il film "Trio" per la regia di Gianfranco Mingozzi, a cui seguirà "Questi fantasmi" di Renato Castellani. Per Edoardo De Filippo era “o verbo nuovo”.
14-08-2021

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy