METEO
BORSA
28/10/2021 16:03
ESTERI
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Germania al voto per il dopo Angela Merkel

Finisce un'era dopo 16 anni. Sono chiamati alle urne tutti i cittadini che hanno compiuto 18 anni. In totale, si tratta di circa 60,4 milioni di persone su una popolazione di 83 milioni

Finisce un'era, dopo 16 anni. In Germania, domenica i tedeschi sono chiamati ad eleggere il Bundestag, la Camera bassa del Parlamento federale che poi a sua volta dovrà trovare una maggioranza e votare il nuovo cancelliere, figura guida del Paese per i prossimi quattro anni. Ed è la prima, dopo 16 anni appunto, senza Angela Markel a correre per la leadership.

Sono chiamati alle urne tutti i cittadini che hanno compiuto 18 anni. In totale, si tratta di circa 60,4 milioni di persone su una popolazione di 83 milioni: tra questi 2,8 milioni votano per la prima volta. I seggi saranno aperti dalle 8 alle 18. Già da alcune settimane invece è disponibile il voto postale. In questo caso le schede dovranno arrivare entro l'orario di chiusura dei seggi. I risultati si sapranno nel tardo pomeriggio mentre per il nome del cancelliere o della cancelliera potrebbero volerci settimane o mesi. Si vota con un sistema proporzionale ma per entrare in Parlamento bisogna superare la soglia di sbarramento del 5%. Vengono eletti con sistema proporzionale 598 parlamentari.

In tutto sono 47 i partiti in corsa. Tre i partiti che presentano un candidato per sostituire Angel Merkel: il blocco conservatore della stessa cancelliera uscente, composto da Cdu e Csu che punta su Armin Laschet; la Spd, che corre con Olaf Scholz, Ministro delle Finanze; e i Verdi, che hanno alla guida Annalena Baerbock.
26-09-2021


Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy