METEO
BORSA
07/12/2021 16:41
ECONOMIA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
«Il Pil crescerà del 6% con vaccini e ritorno della mobilità»

È quanto scrive la Banca d’Italia nel suo ultimo Bollettino economico, spiegando che in Italia «l’aumento del Pil nei mesi primaverili è ben superiore alle attese»

«Sulla base delle nostre attuali valutazioni, l’aumento del Pil dovrebbe collocarsi intorno al 6 per cento, un valore sensibilmente superiore a quanto stimato nel Bollettino economico di luglio». Così scrive la Banca d’Italia nel suo ultimo Bollettino economico, spiegando che in Italia «l’aumento del Pil, risultato nei mesi primaverili ben superiore alle attese, sarebbe stato superiore al 2 per cento anche nel terzo trimestre».

E ancora: «L’estensione della copertura vaccinale e l’incremento della mobilità hanno reso possibile la ripresa dei consumi di servizi da parte delle famiglie, che affianca il recupero già in atto degli investimenti delle imprese. Il miglioramento della congiuntura si è tradotto in un rialzo dell’occupazione, soprattutto a termine; non sono però del tutto superati gli effetti della pandemia». Secondo la Banca d'Italia, «l'aumento del Pil dovrebbe collocarsi intorno al 6% nell'intero 2021».
22-10-2021


Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy