METEO
BORSA
07/12/2021 16:38
ESTERI
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Agire
Covid, Austria verso un lockdown solo per i non vaccinati

A oggi sono circa 220 i posti letto occupati da pazienti Covid: le restrizioni per i non immunizzati scatterebbero se si dovesse arrivare a quota 600. Preoccupano i Paesi dell'Est

Il governo austriaco imporrà un lockdown contro il Covid ai non vaccinati se la situazione nelle unità di terapia intensiva dovesse peggiorare. Il cancelliere Alexander Schallenberg ha fatto sapere che si sta «per finire in una pandemia dei non protetti». A oggi sono circa 220 i posti letto occupati da pazienti Covid: le restrizioni per i non immunizzati scatterebbero se si dovesse arrivare a quota 600.

Il ministro della Sanità, Wolfgang Mueckstein, ha precisato che al momento il Paese è nella fase uno, ma il cancelliere spera che l'ipotesi di un lockdown convinca «esitanti e procrastinatori» a farsi vaccinare. A oggi circa il 62% della popolazione austriaca è stata vaccinata, con ciclo completo. Intanto preoccupa la situazione nell'Est: solo in Russia (solo 1/3 della popolazione è vaccinata), per tentare di contenere la nuova ondata di positivi (oltre 37mila in un giorno), il presidente Vladimir Putin ha deciso di mandare i suoi concittadini in ferie dal 30 ottobre al 7 novembre.

23-10-2021

Linear

Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy