METEO
BORSA
19/05/2022 20:58
ESTERI
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Agire
Macron contro i tamponi per viaggi tra i Paesi Ue

Tweet del Presidente: «Di fronte alle varianti del virus, dobbiamo continuare ad agire da Europei. Le persone vaccinate non dovranno farsi il tampone per viaggiare fra i Paesi membri dell’Unione europea»

«Di fronte alle varianti del virus, dobbiamo continuare ad agire da Europei. Le persone vaccinate non dovranno farsi il tampone per viaggiare fra i Paesi membri dell’Unione europea». Così, con un tweet, il presidente francese Emmanuel Macron prende posizione sulla questione delle restrizioni come volute dal premier italiano Mario Draghi. Un messaggio che ha sorpreso e non poco.

Solo ieri, nel Consiglio europeo, si è discusso anche sulla decisione dei Paesi che impongono il tampone (Italia, Grecia, Irlanda e Portogallo), e ne è uscita soltanto una dichiarazione in merito alle restrizioni decise da singoli Paesi che «non devono minare il buon funzionamento del mercato interno o ostacolare in modo sproporzionato la libertà di circolazione». In Francia intanto tampone seguito da una quarantena obbligatoria soltanto alle persone che rientrano dalla Gran Bretagna, il Paese vicino a più alta diffusione della variante Omicron.
17-12-2021


Copyright 2006 © Cookie Policy e Privacy